Fiorentina-Milan, Gattuso non rinuncia all’usato sicuro

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Non bastano i supplementari di Milan-Inter, Gennaro Gattuso cambia poco in vista della Fiorentina e forse non sbaglia.

Sembra ormai chiaro che Gennaro Gattuso abbia trovato la quadratura del cerchio almeno per quanto riguarda il suo undici ideale e ha intenzione di cambiare poco, anzi pochissimo nonostante il derby di TIM Cup che ha costretto i rossoneri fino ai tempi supplementari. Centoventi minuti giocati ad altissima intensità dal punto di vista fisico e psicologico, e non c’è da stupirsi se Gattuso in conferenza stampa abbia rivelato di aver visto una squadra particolarmente stanca.

Milan, formazioni a confronto

In occasione della sfida contro l’Inter, Gennaro Gattuso si è affidato ad Antonio Donnarumma tra i pali, unico portiere a disposizione, in difesa Abate, Bonucci, Romagnoli e Rodriguez, a centrocampo Kessié, Biglia e Locatelli con Suso, Kalinic e Bonaventura in attacco.

MILAN: A. Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, R. Rodriguez; Kessie, Biglia,  Locatelli; Suso, Kalinic, Bonaventura.

In occasione di Fiorentina-Milan Gattuso si affiderà a Gianluigi Donnarumma tra i pali e dovrebbe confermare il pacchetto difensivo con Abate, Romagnoli, Bonucci e Rodriguez. A centrocampo in cabina di regia torna Riccardo Montolivo, affiancato da Kessié e da Bonaventura che tornerà ad agire a centrocampo. In attacco confermati Suso e Cutrone, subentrato a Kalinic nella sfida contro l’Inter, mentre sulla sinistra dovrebbe agire Fabio Borini.

Milan: Donnarumma G.; Abate, Bonucci, Romagnoli A., Rodríguez R.; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Cutrone, Borini.

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone

Fiorentina-Milan, Gattuso ne cambia tre… e mezzo

In occasione della sfida contro la Fiorentina, Gattuso cambierà quindi tre giocatori… e mezzo. Il primo cambio avverrà in porta, dove il recuperato Gianluigi Donnarumma riprenderà il suo posto tra i pali a discapito del fratello Antonio. A centrocampo Riccardo Montolivo prenderà il posto di Lucas Biglia e in attacco Fabio Borini agirà al posto di Bonaventura, che tornerà ad agire a centrocampo. Torna in campo anche Patrick Cutrone, già impiegato contro l’Inter dopo l’infortunio di Nikola Kalinic.

Gattuso si gioca il Jack

Uno dei giocatori fondamentali del Milan di Gennaro Gattuso è senza dubbio Giacomo Bonaventura, tornato ad essere decisivo e incisivo. Jack è fondamentale soprattutto per la sua duttilità che gli permette di giocare sia come attaccante esterno che come centrocampista con spiccate doti offensive.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 30-12-2017

Nicolò Olia