Firefox Send, l’alternativa a Wetransfer facile e sicura

Firefox Send è un servizio lanciato dalla fondazione Mozilla per inviare file di grandi dimensioni in modo rapido e sicuro. Ecco come funziona.

Pochi lo sanno Mozilla, oltre al celebre browser Firefox, gestisce anche numerosi altri progetti, sempre orientati a rendere l’uso di Internet più agevole per tutti. In questi gioni ha presentato ufficialmente un nuovo servizio chiamato Firefox Send che ci permette di condividere file di grandi dimensioni.

Come funziona Firefox Send

Prima di tutto, non facciamoci distrarre dal nome. Firefox Send infatti è un servizio scollegato dal browser, quindi possiamo usarlo con qualsiasi programma e dispositivo. Non dobbiamo per forza navigare in rete con il browser Mozilla per poterlo usare.

Come è stato comunicato dagli sviluppatori sul blog ufficiale di Mozilla, grazie a Firefox Send possiamo di inviare file di dimensioni considerevoli, fino a un massimo di 1GB. Inoltre possiamo aumentare il limite massimo a 2,5 GB nel caso in cui ci registriamo gratuitamente al servizio ed accediamo al nostro account per effettuare il caricamento del file.

Possiamo usare il servizio da qualsiasi browser web, basta collegarsi al sito ufficiale di Firefox Send, caricare i file che vogliamo e condividere il link generato con il destinatario. Ecco tutti i dettagli.

Come usare Firefox Send

Come prima cosa, colleghiamoci al sito ufficiale send.firefox.com. Da qui possiamo semplicemente trascinare i file che vogliamo inviare oppure usare il tasto per sceglierli dal nostro computer.

come si usa firefox send

Una volta caricato il primo file, possiamo aggiungerne altri. Tra le impostazioni aggiuntive, abbiamo la possibilità di scegliere una data di scadenza, dopo la quale il file verrà distrutto. Possiamo anche stabilire un numero massimo di download. Per maggiore sicurezza possiamo anche impostare una password.
Quando abbiamo finito, possiamo usare il tasto carica per proseguire.

come si usa firefox send caricamento

Una volta terminato il caricamento, Firefox Send ci restituirà un link, che dobbiamo copiare. Si tratta dell’unico modo per raggiungere il file che abbiamo caricato, quindi assicuriamoci di averlo memorizzato.

Firefox Send link pronto

Attenzione!: il caricamento di file superiori a qualche decina di megabyte può richiedere molto tempo, se non abbiamo accesso a una linea Internet di ultima generazione. Se abbiamo dubbi possiamo verificare la velocità della nostra linea con uno speed test.

Ricordiamo che il file viene crittografato per tutto il periodo di conservazione, e che alla scadenza viene cancellato senza lasciare traccia.

A questo punto dobbiamo solo inviare il link al destinatario, o ai destinatari del file da scaricare.

Chi lo riceve dovrà solo seguire il lik, per trovarsi nella schermata di download.

Firefox Send file da scaricare

Firefox Send è una valida alternativa a Wetransfer

Anche se la capacità “base” è di 1 GB per invio, inferiore a quella del prodotto di riferimento per il trasferimento di file pesanti, grazie alla registrazione gratuita il limite si alza a 2,5 GB. Cioè il 20% in più rispetto alla versione free di Wetransfer.

Quindi è molto probabile che Firefox Send si conquisti una buona fetta di mercato fra gli utenti più esigenti, anche se la fama e la credibilità che Wetransfer si è conquistata negli anni ci fanno pensare che rimarrà il servizio più diffuso ancora a lungo.

Tuttavia Firefox Send ha qualche vantaggio. Oltre alla sicurezza dichiarata, che è comune più o meno a tutti i servizi di questo tipo, è molto attento alla tutela della nostra privacy. Se non ci registriamo, il caricamento dei file è del tutto anonimo. Visto che il sistema non invia mail o messaggi al posto nostro, anche l’identità dei destinatari è al sicuro.

Insomma, un buon sistema per inviare file, più rapido e più discreto rispetto a Wetransfer e le alternative.

Firefox Send: inviare file di grandi dimensioni senza “sprecare” spazio in Cloud

I servizi per inviare file di grandi dimensioni come Firefox Send hanno qualche vantaggio rispetto ai servizi di archiviazione in Cloud.

Prima di tutto il passaggio è meno laborioso: basta caricare i file, copiare il link e inviarlo. Di solito i servizi in cloud richiedono di usare un sistema di gestione delle condivisioni che a volte non è propriamente immediato.

Ma soprattutto, i file che carichiamo in cloud incidono sullo spazio fino a quando non li cancelliamo. E visto che le soluzioni gratuite tendono a essere sempre più “strette”, la possibilità di inviare file di grandi dimensioni senza occupare i nostri preziosi gigabyte è senza dubbio un vantaggio.

Se poi aggiungiamo che nel caso di Firefox Send l’invio può avvenire senza usare dati personali, il vantaggio è ancora più evidente.

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 29-03-2019

X