Firenze – Uomo travolto da un treno, traffico ferroviario in tilt

Firenze: uomo investito da un treno in transito mentre attraversava i binari. Traffico ferroviario in tilt.

FIRENZE – È accaduto intorno alle 19.50 del 5 febbraio il grave incidente che ha causato la morte di un uomo travolto da un treno in corsa in zona Rifredi, Firenze. La vittima è un giovane probabilmente italiano.

Le cause dell’incidente ancora da chiarire

Ancora tutte da chiarire le cause dell’incidente: gli inquirenti hanno effettuato i rilievi sulla zona e le indagini di rito per provare a portare alla luce qualche indizio. Non si esclude ovviamente la pista del suicidio anche se al momento la pista più plausibile è quella di un tragico incidente.

Il ragazzo stava forse attraversando i binari quando è stato sorpreso dall’arrivo del treno in transito al binario 3 della stazione Santa Maria Novella di Firenze, l’Italo 8959 in arrivo da Brescia e diretto a Napoli.

Stando alle prime ricostruzioni, il giovane sarebbe sceso volontariamente sui binari per attraversarli e sarebbe stato sorpreso dall’arrivo del convoglio.

Traffico ferroviario bloccato, treni con due ore di ritardo

Il traffico ferroviario in transito per Firenze è stato bloccato per circa un’ora per consentire agli uomini della Polizia di fare i rilevamenti sulla zona. Inevitabili i disagi, anche gravi, con i treni che hanno che hanno accumulato un ritardo fino anche alle due ore.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-02-2018

Nicolò Olia

X