Foggia, bambina di un anno ingerisce droga: è in condizioni gravissime

Ingerisce droga, gravissima bambina di un anno

Foggia, bambina di un anno ricoverata in ospedale dopo aver ingerito droga. È in coma farmacologico, le sue condizioni sono gravissime.

Foggia, ricoverata in gravissime condizioni una bambina di un anno; ha ingerito droga. Probabilmente la piccola ha assunto cannabinoidi. Arrivata agli Ospedali Riuniti, la bimba è in coma farmacologico indotto dai medici nella speranza che la bimba possa smaltire la sostanza.

Foggia, bambina di un anno ricoverata in gravissime condizioni per aver ingerito droga

Stando a quanto riferito dall‘Ansa, che cita fonti investigative, la bambina è stata portata in ospedale nella serata del 10 ottobre. I genitori sarebbero due nomadi di nazionalità croata. Sin dal momento del ricovero la bimba era in condizioni gravissime.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

La piccola, arrivata in ospedale già priva di conoscenza, è in coma farmacologico

I medici hanno proceduto con gli accertamenti del caso, che hanno confermato i sospetti del personale sanitario, ossia che la piccola avesse ingerito sostanze stupefacenti.

Le indagini degli inquirenti

Il personale dell’ospedale ha informato (come da prassi) i Carabinieri che hanno perquisito l’abitazione dei genitori della bambina, dove non sono state trovate sostanze stupefacenti. La famiglia vive in una roulotte alla periferia di Foggia.

I due dovranno chiarire la loro posizione e dovranno ricostruire davanti agli inquirenti la dinamica di quanto accaduto. Il padre sarebbe un soggetto già noto alle autorità per piccoli precedenti penali per reati minori. Gli inquirenti non escludono che la coppia possa aver fatto sparire la droga dalla roulotte prima di portare la bambina in ospedale.

ultimo aggiornamento: 11-10-2019

X