Fondi Etici e come funzionano, cosa conoscere sull’argomento per una maggiore comprensione in materia.

I fondi etici

Questi fondi etici sono di fatto degli strumenti identici ai fondi comuni d’investimento ordinari, ma si differenziano per un particolare andando a ben vedere il tema dal punto di vista finanziario, il particolare è quello relativo alla regolamentazione e la distribuzione. Questi fondi investono il patrimonio gestito unicamente:

  • In società senza scopo di lucro
  • in società con un obiettivo sociale
  • in società fondate sulla mutualità, sull’autogoverno e sulla
  • nella trasparenza relativa all’impiego delle risorse

Si parla di fondi etici anche quando i fondi devolvono una parte delle commissioni, o dei rendimenti a favore di enti non profit. In sostanza il fondo di questo tipo è quello che ha una destinazione riconoscibile come etica.
Destinazione dei fondi etici
Il target che individua i soggetti giuridici destinatari dei fondi etici è quello dell’impresa ma anche, delle organizzazioni pubbliche e private che mettono al centro il tema della sostenibilità e dell’etica negli affari e/o nelle attività pubbliche.
I fondi cosiddetti etici finanziano specifici progetti. Conta la finalità degli stessi e non tanto la preclusione a prescindere di determinate caratteristiche aziendali.

Tali fondi vengono investiti in attività e iniziative che abbiano una finalità sociale ed etica e quindi ad iniziative imprenditoriali di una certa tipologia o in progetti che abbiano uno specifico impatto sociale ed ambientale.
Sono quindi escluse altre categorie come quelle che seguono:

  • investimenti nel business delle armi
  • investimenti negli alcolici
  • investimenti nel comparto del tabacco
  • investimenti nella pornografia

Il Comitato Etico

Un altra importante differenza rispetto agli altri fondi, è quella del Comitato Etico presente nei fondi etici. Tale comitato supervisiona l’operato del gestore e supervisiona anche la trasparenza relative alle strategie adottate e relativa al processo di selezione impiegato.

Coloro che gestiscono i fondi etici possono impiegare anche dei criteri utili ad identificare le imprese che saranno incluse o meno nel proprio portafoglio. I parametri adottati per delineare un giudizio sono quelli sociali o in grado di contribuire allo sviluppo sostenibile.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 08-05-2017


Fondi comuni di investimento: cosa sono e come si dividono

Retribuzione, come si calcola la RTA