Fondi integrativi sanitari SSN, tutto quello che c’è da sapere: cosa sono e quali sono i vantaggi legati a uesta polizza sanitaria aggiuntiva

Sono in tanti a ricercare in rete informazioni sui fondi integrativi sanitari. Cosa sono? Ma soprattutto conviene stipularli? Scopriamo insieme se sono davvero così convenienti…

Fondi integrativi sanitari

I fondi sanitari integrativi sono stati introdotti una quindicina di anni fa per offrire maggiore tutela ai lavoratori. Si tratta di una polizza aggiuntiva che l’utente può richiedere nel caso di necessità per spese mediche. I fondi integrativi sanitari, infatti, è un sistema studiato per garantire al cittadino un rimborso spese mediche nel caso in cui non venissero evase dal sistema sanitario nazionale. A chi sono i rivolti? I fondi sanitari integrativi sono una forma previdenziale a cui possono accedere lavoratori autonomi e privati, ma anche le aziende in caso di contrattazione collettive. Si tratta di esclusivi vantaggi che l’utente va ad aggiungere a quello che è il Servizio Sanitario Nazionale in caso di spese sanitari presso strutture ospedaliere o semplici controlli. Nel corso degli anni naturalmente sono state aggiunte ulteriore garanzie oppure è il lavoratore stesso che può decidere di variare i servizi scelti andando a modificare il proprio piano in base alle singole esigenze.

Costi e vantaggi

Ma quanto costa al lavoratore – aggiungere il fondo sanitario integrativo? In realtà la spesa da sostenere è variabile e spesso parte da una cifra davvero irrisoria di soli 10 euro al mese. Il costo da pagare poi può andare a gravare direttamente sull’azienda oppure in alcuni casi può essere suddivisa a metà tra il lavoratore e il datore di lavoro. Importante: le somme versate, relative ai fondi sanitari integrativi, non vanno a toccare il reddito di lavoro dipendente. Sono diversi i vantaggi legati ai fondi sanitari integrativi tra cui:

  • la possibilità di ottenere il pagamento a costi inferiori;
  • agevolazioni circa la lista d’attesa

Inoltre è possibile anche richiedere un’estensione dei fondi sanitari integrativi anche per un familiare. In questo caso ne consegue una trattenuta in busta paga a seconda della polizza richiesta. Sono esclusi dai fondi sanitari integrativi piccoli interventi presso strutture come day hospital.

certificato_unicasim


Mutuo a tasso fisso, ripresa immobiliare e domande di prestiti

denuncia dei redditi online