Fondi russi alla Lega, spunta un tweet che smentisce Salvini

Matteo Salvini smentito da un tweet di Savoini nella vicenda dei fondi russi alla Lega. E intanto la Procura sentirà Meranda.

ROMA – Un tweet di Gianluca Savoini smentisce quanto detto da Matteo Salvini sulla vicenda dei fondi russi alla Lega. Il vicepremier aveva sottolineato di non essere a conoscenza della presenza del suo esponente a Mosca ma sui social proprio l’ex portavoce sbugiarda il leader leghista.

E’ stato per me un piacere enorme – scrive – poter accompagnare il ministro Matteo Salvini nel corso della sua visita a Mosca. Proprio nel giorno in cui a Helsinky Putin e Trump confermavano la nostra linea di dialogo“.

Di seguito il tweet di Gianluca Savoini

Fondi russi alla Lega, Salvini smentito in più di un’occasione

Ma Matteo Salvini non è stato smentito solo da un tweet. Come precisato da Il Fatto Quotidiano, il ministro dell’Interno in un’intervista al sito International Affairs del 17 novembre 2014 ha definito Gianluca Savoini come il suo “official rappresentative“.

E a conferma di questo stretto rapporto tra i due spunta anche un video del 16 luglio 2018 quando al termine di una conferenza stampa la giornalista russa della TASS ringrazia Savoini (in prima fila) per “aver aiutato l’organizzazione di questo incontro“. Insomma nuovi guai per Matteo Salvini che è stato smentito più di una volta.

Gianluca Savoini
fonte foto https://twitter.com/PPacioni

Fondi russi alla Lega, il ruolo di Meranda

E la prossima settimana ci potrebbero essere ulteriori novità sulla vicenda. La Procura di Milano, infatti, ha intenzione di ascoltare Gianluca Meranda, l’avvocato autore della lettera a La Repubblica per cercare di capire se era lui il secondo uomo presente a Mosca con Savoini.

Il legale ha smentito di aver incontrato Salvini per “questioni professionali” ma solo in “occasioni pubbliche” visto il ruolo che riveste il leader della Lega. Ma le polemiche non sembrano essere destinate a finire con il rischio di ulteriori problemi per il Carroccio e il ministro dell’Interno.

fonte foto copertina https://twitter.com/SavoiniGianluca

ultimo aggiornamento: 13-07-2019

X