Il format del Concerto del Primo Maggio 2021 sarà modulato all’emergenza coronavirus.

ROMA – Il format del Concerto del Primo Maggio 2021 sarà deciso nei prossimi giorni e modulato all’emergenza coronavirus. Dopo l’edizione molto particolare del 2020, gli organizzatori sperano di poter tornare ad una certa normalità, ma si preferisce non escludere nessuna ipotesi.

Rintracciato dai microfoni dell’Adnkronos, Massimo Bonelli ha confermato che l’evento si farà e nei prossimi giorni saranno prese delle decisioni definitive in accordo con il Comitato tecnico-scientifico.

Il format del Concerto del Primo Maggio 2021

Sono tre le modalità al vaglio degli organizzatori. La prima, quella più ottimistica, prevede un ritorno ad una certa normalità. Artisti sul palco di Piazza San Giovanni a Roma nel rispetto delle norme anti-Covid e la presenza del pubblico naturalmente con numeri inferiori rispetto al periodo prima della pandemia.

L’altra ipotesi è quella dell’assenza del pubblico, ma Piazza San Giovanni sempre il centro della manifestazione. In questo caso previsti anche collegamenti con stage o location per la performance degli artisti. Resta sul tavolo, anche se sembra essere al momento lo scenario più remoto, la modalità della zona rossa: conduzione in studio e collegamenti con gli artisti da altre location.

Primo Maggio 2021
fonte foto https://www.facebook.com/primomaggioroma

Gli orari del Concerto del Primo Maggio 2021

Anche sugli orari non c’è ancora nessuna certezza. Con la presenza del pubblico in piazza il Concerto molto probabilmente terminerà con qualche ora di anticipo per consentire alle persone di ritornare a casa nel rispetto del coprifuoco (che rispetto con un prossimo decreto potrebbe slittare di una o due ore n.d.r.).

In caso di porte chiuse, le modalità dovrebbero essere le solite. Inizio intorno alle 15 e un lungo pomeriggio e sera di musica. Una manifestazione che potrebbe coincidere con la ripresa di uno dei settori più colpiti dalla pandemia.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/primomaggioroma


Strage di Macerata, confermata in Cassazione la condanna a 12 anni per Luca Traini

Coronavirus, un enzima può bloccarne la diffusione