F1, GP di Silverstone: l'analisi del tracciato. Mercedes favorita

F1, GP di Silverstone: l’analisi del tracciato. Mercedes favorita

Formula 1, l’analisi del GP di Silverstone, il tracciato con le curve veloci e chirurgiche. Mercedes grande favorita.

La Formula 1 sbarca a Silverstone, un tracciato storico, affascinante, veloce, scattante ma che necessita di una precisione chirurgica per arrivare alla vittoria. Non ci sono dubbi che l’assetto delle monoposto farà la differenza.

F1, GP di Silverstone: l’analisi del tracciato

Siamo in un circuito veloce e divertente ma proprio per questo motivo bisogna essere molto precisi nelle traiettorie.

Facile curva 1, le prime difficoltà sono nell’impostazione di curva 3 e curva 4. Curva 6 e curva 7 sono un’altra coppia impegnativa.

La parte conclusiva del tracciato è la più divertente con tante curve veloci ma che necessitano di un grande controllo della vettura che ovviamente spinge verso l’esterno. Si procede con l’acceleratore schiacciato fino a curva 1, poi dalla 13 ancora gas. Alla sedici e alle diciassette si scala fino alla diciotto che riporta sul rettilineo iniziale.

Lewis Hamilton Formula 1
Monza 06/09/2019 – prove libere F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Lewis Hamilton

Il pronostico, Mercedes favorita

Passando alle previsioni per quanto riguarda il 2020, la gara di Silverstone arriva forse nel momento peggiore per la Ferrari. Non si tratta di un tracciato amico per la Rossa, alle prese con limiti evidenti anche a livello aerodinamico. Il rischio è quello di incassare un altro distacco poco onorevole dalle prime della classe.

Anche la Red Bull arriva all’appuntamento con evidenti problemi di aerodinamica, e questo potrebbe spingere i piloti a non dare gas fino in fondo, ad alzare il piede dall’acceleratore troppo presto per evitare problemi in uscita di curva.

La grande favorita resta la Mercedes, che in occasione delle prime uscite stagionali ha ribadito la propria supremazia sulle dirette concorrenti.

ultimo aggiornamento: 27-07-2020

X