Formula 1 il Gp di Portimao a rischio rinvio per la diffusione delle varianti del coronavirus. Si potrebbe correre due volte in Bahrain.

Lo spettro del coronavirus si abbatte nuovamente sulla Formula 1 che, con il GP di Portimao a rischio a causa dell’emergenza sanitaria.

Formula 1, il Gp di Portimao a rischio rinvio per la diffusione delle varianti del coronavirus

Il problema è legato alla diffusione delle varianti del coronavirus, in particolare la variante inglese, la variante brasiliana e la variante sudafricana. Stando alle informazioni che circolano il Portogallo potrebbe decidere di vietare lo sbarco dei viaggiatori provenienti dall’Inghilterra. Se passasse questa linea senza deroghe, le scuderie con base nel Regno Unito non potrebbero raggiungere Portimao.

Formula 1
Formula 1

Come cambierebbe il calendario: doppio appuntamento in Bahrain e il GP di Imola il 25 aprile

La gara in Portogallo potrebbe slittare a breve costringendo gli organizzatori a rivedere il calendario della stagione. Anzi, a rivedere nuovamente il calendario della stagione dopo lo slittamento del GP dell’Australia.

Se dovesse saltare il Gran Premio di Portimao si potrebbe decidere di correre due gare in Bahrain. non si esclude che, in questo scenario, il Gp di Imola possa slittare dal 18 al 25 aprile per motivi logistici.

Al momento non si hanno certezze né ufficialità. Il rischio che l’emergenza sanitaria possa costringere gli organizzatori a rivedere il calendario da qui all’inizio del campionato è sicuramente concreto ma la speranza è quella di riuscire a non cancellare nessuno degli appuntamenti in programma.


App EasyPark: come funziona e i costi dell’applicazione per la sosta

Auto ferme per la pandemia, un risparmio di quasi 1000 a famiglia