Formula 1, annullato il GP di Australia: le ultime notizie

La Formula 1 non parte, annullato il GP di Melbourne

Formula 1, annullato il GP d’Australia. La decisione è stata presa dopo l’annuncio della McLaren di non prendere parte al weekend.

MELBOURNE (AUSTRALIA) – Formula 1, annullato il GP d’Australia. Il tanto atteso via al Mondiale delle quattro ruote dovrà aspettare (almeno) due settimane visto che alla vigilia delle prove libere di Melbourne si è deciso di non partire.

La certezza della cancellazione del primo Gran Premio stagionale la si ha avuta al termine della riunione tra i team principal e la Fia. Decisiva la positività di un meccanico della McLaren con la scuderia di Woking che ha deciso di fare un passo indietro. Nelle prossime ore si cercherà di capire se recuperare l’appuntamento oppure no.

A rischio anche Bahrain e Vietnam

La Fia e la Liberty Media ha cercato in tutti i modi di fare partire il Mondiale ma la prima frenata in Australia potrebbe causare un effetto domino con Bahrein e Vietnam che sono a forte rischio. A Sakhir si dovrebbe correre a porte chiuse ma non si esclude la possibilità di spostare l’evento dopo l’estate visto che la McLaren deve stare in quarantena dopo la positività del meccanico.

Ma a questo punto non è certo neanche l’appuntamento successivo con la Fia che sta facendo delle valutazioni e molto presto dovrebbe sciogliere i dubbi.

GP Australia
fonte foto https://twitter.com/F1

I piloti pronti a fermarsi

La decisione di fermarsi è stata caldeggiata anche dai piloti. Da Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen, sono stati diversi i protagonisti che hanno chiesto uno stop vista l’emergenza che c’è nel mondo. Il loro grido è stato ascoltato anche se ora è davvero alto il rischio di un caos con i primi tre appuntamenti che rischiano di saltare.

Sono in corso le valutazioni e nei prossimi giorni ci dovrebbero essere delle comunicazioni ufficiali con la Formula 1 che non parte in questo momento.

fonte foto copertina https://twitter.com/F1

ultimo aggiornamento: 13-03-2020

X