Formula 1, la stagione inizia in Austria: via libera del governo

F1, stagione al via in Austria: semaforo verde dal governo

Formula 1 al via in Austria. Doppio Gran Premio per dare il via alla stagione 2020. Il governo ha approvato il piano presentato dagli organizzatori.

La Formula 1 parte dall’Austria, c’è il via libera. Dopo tanti rinvii e le prime cancellazioni arrivano anche le buone notizie per il mondo della F1 che finalmente scalda i motori in vista del primo appuntamento della nuova stagione che inizia lentamente a prendere forma.

La Formula 1 2020 parte in Austria

Il Mondiale di Formula 1 del 2020 parte dall’Austria. Il Governo, analizzata la richiesta degli organizzatori, ha dato il via libera al doppio Gran Premio. Si corre quindi per due fine settimana consevutivi in Austria, quello del 5 e quello del 12 luglio.

Max Verstappen
Monza 06/09/2019 – prove libere F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Max Verstappen

La nota

L’organizzatore ha presentato un concetto di implementazione basato sui requisiti speciali del GP di Formula 1 e sulle misure di protezione necessarie contro la diffusione del virus“, recita la nota come riportata da Sky Sport.

Il piano presentato regola di fatto tutta la vita all’interno dell’area del circuito, dagli ingressi monitorati e contingentati, all’organizzazione e alla gestione degli spazi passando ovviamente per la sanificazione degli ambienti. Si procederà ovviamente anche con un monitoraggio medico.

“Oltre alle severe misure igieniche, il concetto prevede anche test regolari e controlli sanitari per i team e tutti gli altri dipendenti. Per il Ministero della Salute, il concetto soddisfa i requisiti per prevenire la diffusione del virus: il fattore cruciale è lo stretto coordinamento tra l’organizzatore e le autorità sanitarie regionali e locali”.

Monza 06/09/2019 – prove libere F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Lewis Hamilton

Formula 1 in Austria a porte chiuse

Ovviamente si correrà a porte chiuse, e quella degli spalti vuoti dovrebbe essere una costante di questo Mondiale di Formula 1. In realtà si tratta di una costante per tutto il mondo della sport, costretto a rinunciare al calore dei tifosi e allo spettacolo unico che sono in grado di regalare.

ultimo aggiornamento: 31-05-2020

X