F1, a Baku allarme sicurezza legato ai tombini: tutti i precedenti

Formula 1, nel GP di Baku torna l’allarme tombini. L’incidente a Russell e i precedenti degli ultimi anni. Da Monaco a Sepang.

Allarme sicurezza a Baku, dove la prima giornata di prove è caratterizzata dal pericolo tombini. La Williams di George Russell è stata distrutta da un tombino sollevatosi sul lungo rettilineo che caratterizza il tracciato.

Formula 1 GP di Baku: la Williams di Russell distrutta da un tombino

Stando alle prime ricostruzioni sembra che il tombino possa essersi alzato al passaggio della Ferrari di Leclerc. A quel punto la copertura ha tagliato il fondo della Williams di Russell, costretto a fare rotta verso i box con la parte anteriore gravemente danneggiata, così come il fondo della vettura che ha perso olio.

Inevitabile la decisione della direzione di gara che ha deciso di sospendere la sessione di prove per procedere con un controllo accurato di tutti i tombini presenti sulla pista per evitare incidente che potrebbero mettere seriamente a repentaglio l’incolumità dei piloti.

La decisione ha penalizzato ovviamente tutti i team, costretti a fare i conti con diversi giri in pista in meno per la messa a punto dell’automobile. Lo scenario non favorisce ovviamente anche la Ferrari, presentatasi a Baku con aggiornamenti per la SF90 nel tentativo di rilanciare la rincorsa alle Mercedes dopo un inizio di stagione non proprio soddisfacente e comunque inferiore alle aspettative.

Circuito Baku
fonte foto https://www.facebook.com/F1passioneaquattroruote/

Formula 1, gli incidenti dovuti ai tombini

Quella legata ai tombini non è un’emergenza nuova nel mondo della Formula 1.

Nel 2017 Grosjean fece i conti con l’insidia inaspettata a Sepang, sempre in occasione delle prove libere. Il pilota prese un tombino e la macchina andò a terminare la sua corsa contro le barriere. Fortunatamente senza conseguenze per il pilota.

Sono due invece i precedenti sul tracciato cittadino di Monaco, uno risalente al 2016 e uno al 2018. Nel primo caso a rimetterci la macchina fu Button, mentre nel secondo caso il tempestivo intervento dei commissari avrebbe evitato incidenti.

ultimo aggiornamento: 26-04-2019

X