Formula 1, la conferenza stampa dei piloti del GP della Gran Bretagna. Verstappen: “Una delle mie piste preferite”.

SILVERSTONE (GRAN BRETAGNA) – Conferenza stampa dei piloti alla vigilia del GP della Gran Bretagna, decimo appuntamento con il Mondiale di Formula 1. Weekend in casa per Lewis Hamilton. “L’energia trasmessa da questo pubblico è indescrivibile – ha commentato il pilota britannico riportato da SportMediaset ci sono stati dei cambiamenti e speriamo di aver ridotto il gap, ma non lo sapremo finché non saremo in pista. Sprint Race? Nei primi quattro weekend siamo stati competitivi, poi c’è stato un calo. Speriamo di tornare ancora una volta a lottare per la vittoria […]. Qui abbiamo fatto tante pole e proverò a vincere anche questa gara sprinti […]“.

Le dichiarazioni di Verstappen

Anche Verstappen guarda con fiducia al prossimo weekend: “La Mercedes sta lavorando ad alcune modifiche, ma la Red Bull sarà ancora una volta competitiva. Non sapremo, però, dove finiremo la corsa. Silverstone è una delle mie piste preferite, restiamo concentrati e siamo pronti per questo fine settimana […]“.

L’olandese ha parlato anche della Sprint Race: “Si tratta di un cambio di format che renderà tutto più difficile, ma non vedo l’ora di scendere in pista“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Max Verstappen
Max Verstappen

Le parole di Leclerc e Sainz

Una vigilia particolare anche in casa Ferrari. “Nell’ultimo weekend ci siamo comportati bene in gara, ma non in qualifica – ha detto Leclerc – ora dobbiamo crescere. Con Perez ne abbiamo parlato e abbiamo chiarito. Il mio approccio aggressivo cambierà […]“.

Qui potrebbe essere come in Francia – ha detto Sainz – il consumo delle gomme potrebbe farci soffrire […]. La nostra strategia non cambierà con la Sprint Race. Proveremo a guadagnare più posizioni possibili, ma l’obiettivo resta la gara“.

Tre positivi in casa McLaren

Problemi con il coronavirus in casa McLaren. Sono tre i positivi registrati nella squadra inglese e tra loro anche l’ad Brown. Immediato l’isolamento delle persone contagiate. I piloti saranno regolarmente in pista visto che non hanno avuto contatti con i positivi.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Accordo Governo-Ue, Ita decollerà il prossimo 15 ottobre

Il Green Pass per stadi, palestre, treni e aerei. Si riflette sui ristoranti. Verso il nuovo decreto