Le dichiarazioni di Bottas sul suo futuro: “Nel 2021 ci saranno molti movimenti. Io voglio rimanere qui ma vedremo cosa succederà”.

ROMA – Il futuro di Valtteri Bottas continua ad essere incerto. Il contratto è in scadenza con la Mercedes anche se in una delle ultime interviste il finlandese ha ribadito di non pensare a cosa dovrà fare al termine della stagione che sta per iniziare.

Non ho ancora sciolto i dubbi – ha ribadito il compagno di squadra di Hamilton – non mi piace affrontare certi discorsi ancora prima del campionato. Vedremo cosa succederà“.

Bottas giura amore eterno alla Mercedes

Bottas non sembra avere dubbi sul suo futuro: “Nel 2021 ci saranno molti movimenti ma io voglio rimanere qui. Credo molto nel lavoro fatto fino ad oggi e grazie alla Mercedes sono diventato un pilota migliore. Ma allo stesso tempo sono aperto anche ad altre soluzioni“.

Difficile, al momento, una conferma per il finlandese. L’addio sembra essere probabile visto che in casa Mercedes i piani sembrano essere chiari con George Russell come secondo pilota nel 2021. Il rinnovo a Bottas potrebbe arrivare solo in caso di vittoria del titolo iridato. La separazione potrebbe portare il pilota ad abbandonare la Formula 1 o accettare una nuova sfida, per esempio in McLaren.

Valtteri Bottas
fonte foto https://twitter.com/MercedesAMGF1

George Russell vuole la Mercedes

Hamilton-Russell. Dovrebbe essere questa la coppia Mercedes 2021 anche se il britannico non ha ancora sciolto i suoi dubbi. La scuderia anglo-tedesca farà di tutto per confermare il campione del mondo. Il pressing della Ferrari, però, non sembra essere intenzionato a diminuire con le riserve che saranno eliminate solo nella prossima estate.

La scuderia guidata da Toto Wolff valuta anche altri nomi del calibro di Verstappen e Vettel con la conferma di Bottas che non sembra essere nei piani della Mercedes. Ma i piani potrebbero cambiare nel corso della stagione.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Lewis Hamilton Mercedes motori News Valtteri Bottas

ultimo aggiornamento: 19-12-2019


MotoGP, Lorenzo annuncia: “Presto tornerò nel paddock”. Ipotesi collaudatore Yamaha

Conte, “Fusione tra Fca e Psa è una grande occasione per l’Italia e l’Ue”