Formula 1, il GP d’Azerbaigian. A Baku vince Perez davanti a Vettel e Gasly. Quindicesimo Hamilton, Verstappen a muro.

BAKU (AZERBAIGIAN) – Sergio Perez ha vinto il GP d’Azerbaigian, sesto appuntamento con il Mondiale di Formula 1. In una ‘gara pazza’ il messicano ha confermato l’ottimo passo gara del venerdì andando a conquistare il successo davanti a Vettel e Gasly. 4° Leclerc, 8° Sainz.

Hamilton e Verstappen senza punti – Nessun punto conquistato da Hamilton e Verstappen. Il primo ha terminato in quindicesima posizione subito dopo la ripartenza mentre il secondo è finito a muro molto probabilmente per il cedimento della gomma.

Formula 1, il GP d’Azerbaigian

Tutto pronto per la partenza. Inizio senza particolari problemi davanti. Perez recupera due posizioni su Sainz e Gasly. Leclerc sempre primo davanti a Hamilton e Verstappen. Al secondo giro il britannico sfrutta l’effetto scia per portarsi in testa. In due tornate il monegasco si trova quarto per un leggero degrado delle gomme. Al termine del primo round dei pit stop Verstappen e Gasly si prendono la posizione su Hamilton e Leclerc. Anche Perez davanti al britannico.

La gara prosegue senza particolari cose fino al 31esimo giro quanto Stroll finisce a muro per il cedimento della gomma. Alla ripartenza non cambiano le prime tre posizioni. Vettel è riuscito a prendere la posizione a Leclerc. La svolta della gara arriva a pochi giri dalla fine. Un tracollo della gomma manda fuori Verstappen. Decisione di bandiera rossa e ripartenza dalla griglia.

Hamilton nel tentativo di superare Perez sbaglia e finisce nelle retrovie. Non perfetto anche Leclerc nel tentativo di conquistare il podio con Vettel e Gasly che chiudono davanti.

Chi ha vinto il GP d’Azerbaigian

Prima vittoria stagionale di Sergio Perez nel GP d’Azerbaigian davanti a Vettel e Gasly. In chiave Ferrari 4° Charles Leclerc e 8° Carlos Sainz.

Le classifiche

Un weekend che conferma Max Verstappen (105) davanti a Lewis Hamilton (101). Sale in terza posizione Sergio Perez (69) con Lando Norris (66) e Charles Leclerc (52) in scia.

Max Verstappen
Max Verstappen

Nel Mondiale Costruttori allunga la Red Bull (174). La Mercedes resta ferma a 148 mentre la Ferrari (94) sorpassa la McLaren (92).


MotoGP, Miguel Oliveira vince a Barcellona. Zarco e Miller sul podio

Giorgetti: “Per Alitalia saranno mesi molto complicati”