Formula 1, il futuro di Lewis Hamilton resta un’incognita. Manca l’accordo sul rinnovo con la Mercedes.

ROMA – La stagione di Formula 1 è terminata e il futuro di Lewis Hamilton resta una incognita. Il tanto atteso rinnovo con la Mercedes non è arrivato, anche se le parti sono certi di trovare un accordo prima dell’inizio della nuova stagione.

Le distanze sulla questione economica restano e per questo non si può escludere uno strappo definitivo. Difficile arrivare all’accordo nel giro di pochi giorni e la stessa Mercedes si è presa del tempo per decidere.

Il punto sul futuro di Lewis Hamilton

Decideremo prima dell’inizio del Mondiale“, queste le parole di Toto Wolff sul futuro di Lewis Hamilton. Le distanze economiche tra le parti restano, ma la voglia di continuare insieme per un altro anno potrebbe essere decisiva per superare tutti gli ostacoli e firmare il rinnovo.

Nessuna fumata bianca immediata, quindi, con Hamilton e Mercedes che continueranno a trattare per arrivare alla fumata bianca. La presenza del britannico nel 2021 non sembra essere in dubbio, ma il mancato rinnovo preoccupa molto i suoi tifosi.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

L’alternativa è George Russell

L’alternativa a Lewis Hamilton la Mercedes la ha in casa: George Russell. Il britannico nel 2021 dovrebbe correre con la Williams. Il condizionale è d’obbligo fino al rinnovo del connazionale.

Il pilota inglese è il candidato a sostituire Bottas o Hamilton nel 2022, ma non si esclude la possibilità di anticipare il suo approdo in caso di un addio anticipato del sette volte campione del mondo. Uno scenario molto remoto, con Hamilton pronto a lasciare dopo aver conquistato il suo ottavo titolo iridato.

Bottas confermato

Pochi dubbi, invece, su Valtteri Bottas. Il finlandese resterà in Mercedes fino al 2021. Per lui non è esclusa una conferma anche per il 2022, ma molto dipenderà dal futuro di Hamilton. Difficile una separazione con entrambi i piloti per la squadra campione del mondo.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Formula 1 Lewis Hamilton Mercedes motori

ultimo aggiornamento: 14-12-2020


Binotto, “Stagione deludente, bisogna voltare pagina”

Formula 1, la Ferrari riparte da Sainz e Leclerc