Piloti di riserva in comune tra Mercedes e McLaren. E Giovinazzi può ‘sognare’ la Ferrari.

ROMA – La Formula 1 è pronta a ripartire con i roster che possono cambiare durante la stagione. La decisione di non fermarsi in caso di positività ha portato molte scuderie a ragionare su chi affidarsi in caso di indisponibilità di una delle prime due guide. McLaren e Mercedes hanno deciso di avere dei piloti di riserva in comune.

Spazio quindi a Esteban Gutierrez con il messicano che sarà il prescelto in caso di forfait di uno dei piloti titolari. Nel box della Mercedes in più di un’occasione c’è stato anche Stoffel Vandoorne. Il belga, però, è impegnato anche in Formula E e per questo non sempre disponibile.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Giovinazzi ‘sogna’ la Ferrari

Una grande chance anche per Giovinazzi. La Ferrari, infatti, potrebbe decidere di puntare sul pilota pugliese, titolare in Alfa Romeo, in caso di forfait di uno tra Leclerc e Vettel con l’altra scuderia italiana che si affiderebbe a Robert Kubica.

Panchina condivisa anche per Red Bull e Alpha Thauri con Sebastien Buemi e Sergio Sette Camara pronti a prendere il volante di una delle due vetture in caso di bisogno.

Antonio Giovinazzi
Monza 06/09/2019 – prove libere F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Antonio Giovinazzi

La Formula 1 prepara la partenza

La Formula 1 è pronta a ripartire. Il Mondiale dovrebbe il via il 5 luglio in Austria con i Gran Premi che dovrebbero svolgersi tutti in Europa anche se non si esclude un trasferimento fuori dal Vecchio Continente nella seconda parte della stagione.

In caso di nuovi casi di coronavirus non è previsto nessuno stop con il circus chiamato a continuare anche con positivi. Per questo motivo le scuderie valutano con molta attenzione anche il ruolo del terzo pilota. La Mercedes e la McLaren sono pronti a condividere l’atleta mentre la Ferrari dovrebbe puntare su Giovinazzi.

ultimo aggiornamento: 04-06-2020


Decreto Rilancio, Morani: ampliare ecobonus ad auto tradizionali a basse emissioni

La Maserati lancia la Ghibli Hybrid con un evento spettacolare – VIDEO