Formula 1, il programma dei test invernali in Bahrain. Tre giorni per testare le macchine.

SAKHIR (BAHRAIN) – Formula 1, il programma dei test invernali in Bahrain. Dopo una lunga attesa, il circus è pronto a prendere il via in questo 2021. Una stagione che, almeno nella prima parte, potrebbe essere condizionata dalla pandemia.

La situazione, infatti, continua ad essere in continua evoluzione, ma le decisioni sul pubblico saranno prese solamente a ridosso della gara. I ragionamenti con i singoli Paesi sono in corso, ma nessuna comunicazione sarà data con molto anticipo.

Formula 1, il programma dei test in Bahrain

In attesa di conoscere meglio i dettagli del campionato, la Formula 1 scenderà in pista tra il 12 e il 14 marzo in Bahrain per i test invernali. Una tre giorni sicuramente molto importante per tutte le squadre.

Solitamente, infatti, a disposizione delle scuderie c’è un tempo maggiore per testare la vettura e capire dove migliorare. La pandemia ha cambiato la situazione e accorciato le tempistiche. Solo tre giorni per verificare la monoposto e cercare di intervenire. Massima concentrazione da parte dei team per consentire agli stessi piloti di riuscire iniziare a prendere confidenza con la monoposto.

Formula 1
Formula 1

La Ferrari si affiderà a Sainz e Leclerc

Per la Ferrari a scendere in pista saranno Leclerc e Sainz. Sicuramente una grande chance per lo spagnolo. L’ex McLaren, infatti, in questi tre giorni dovrà iniziare a prendere confidenza con la nuova vettura.

Grande attesa anche a Maranello. Le prime informazioni raccolte sono sicuramente positive, ma l’ultima parola come sempre spetterà alla pista. In questi tre giorni si cercherà di raccogliere un numero importante di dati per migliorare la vettura e iniziare a guardare con maggiore fiducia al resto del campionato. Una stagione che potrebbe essere dominata ancora una volta dalla Mercedes, ma tutto può succedere in una stagione molto lunga.


F1, presentata la nuova Ferrari. Elkann, “Il 2020 ci ha resi più forti”

MotoGP, Jack Miller il più veloce nel terzo giorno di test a Losail