Formula 1, le qualifiche del GP di Turchia. Lance Stroll in pole position. Verstappen in prima fila. Ferrari in difficoltà.

ISTANBUL (TURCHIA) – Formula 1, le qualifiche del GP di Turchia. Dopo aver dominato le tre sessioni di prove libere Max Verstappen non riesce a conquistare la pole position. Il circuito bagnato ha permesso a Lance Stroll di andare a prendersi la prima posizione davanti all’olandese.

Ferrari in difficoltà – Non è stato un sabato semplice per la Ferrari. Le due Rosse eliminate in Q2.

Formula 1, la griglia di partenza del GP di Turchia

Di seguito la griglia di partenza del GP di Turchia. Il via alla gara è fissato per domenica 15 novembre 2020 alle ore 11.10.

Prima fila – 1° Lance Stroll (Racing Point); 2° Max Verstappen (Red Bull Racing)

Seconda fila – 3° Sergio Perez (Racing Point); 4° Alexander Albon (Red Bull Racing)

Terza fila – 5° Daniel Ricciardo (Renault); 6° Lewis Hamilton (Mercedes)

Quarta fila – 7° Esteban Ocon (Renault); 8° Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)

Quinta fila – 9° Valtteri Bottas (Mercedes); 10° Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

Sesta fila – 11° Lando Norris (McLaren); 12° Sebastian Vettel (Ferrari)

Settima fila – 13° Carlos Sainz (McLaren); 14° Charles Leclerc (Ferrari)

Ottava fila – 15° Pierre Gasly (AlphaTauri); 16° Kevin Magnussen (Haas)

Nona fila – 17° Daniil Kvyat (AlphaTauri); 18° George Russell (Williams)

Decima fila – 19° Romain Grosjean (Haas); 20° Nicholas Latifi (Williams)

Charles Leclerc
Charles Leclerc

Formula 1, le qualifiche del GP di Turchia: pole position di Lance Stroll

A sorpresa in Q3 Lance Stroll ha sfruttato la macchina per andare a conquistare la pole position davanti a Verstappen e il compagno di squadra Perez.

Nella Q2 a sorpresa eliminate le due Ferrari con le McLaren e l’AlphaTauri di Gasly.

Una sessione condizionata dall’asfalto bagnato. A poco più di sei minuti dal termine della Q1 per la pioggia. A rischio eliminazione Charles Leclerc. Le qualifiche sono riprese dopo uno stop di diversi minuti. Ma poco dopo la seconda bandiera rossa. Il ritorno in pista ha permesso a Verstappen di firmare il miglior crono e Vettel e Leclerc conquistare la Q2. Eliminati Magnussen, Kvyat, Russell, Grosjean e Latifi.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Formula 1 gp turchia Lewis Hamilton motori News

ultimo aggiornamento: 15-11-2020


Chi è Lewis Hamilton, il sette volte campione del mondo di Formula 1

Chi è Joan Mir, il campione del mondo 2020 di MotoGP