Formula 1, Sebastian Vettel ritorna in pole position a Singapore. Mercedes in netta difficoltà

A Singapore Sebastian Vettel conquista nuovamente la pole position. Max Verstappen partirà in prima fila.

chiudi

Caricamento Player...

SINGAPORE – La Ferrari e Sebastian Vettel ritrovano la pole position. A Singapore il tedesco firma il tempo di 1’39″491 che gli vale anche il record della pista. Al suo fianco partirà Max Verstappen (1’39″814). L’olandese riesce a chiudere davanti al compagno di squadra Daniel Ricciardo (1’39″840) mentre Kimi Räikkönen (1’40″069). In difficoltà le Mercedes con Lewis Hamilton (1’40″126) e Valtteri Bottas (1’40″810) che come due anni fa partiranno dalla terza fila rispettivamente con il quinto e il sesto tempo. Nico Hulkenberg (1’41″013), Fernando Alonso (1’41″179), Stoffel Vandoorne (1’41″938) e Carlos Sainz (1’42″056) chiudono la top ten

Le dichiarazioni dei protagonisti

Sebastian Vettel: “Ho lottato tanto sia la mattina che il pomeriggio. La macchina era difficile però ha preso vita con la notte e sono molto contento. La pista è incredibile, so che era stato difficile arrivarci ma ci siamo“.

Max Verstappen: “È un peccato non fare la pole. L’ultimo giro non è stato eccezionale ma siamo lì. Spero domani di battere Seb anche se è difficile superare. Sarà importante la partenza“.

Daniel Ricciardo: “Sono un po’ invidioso. Posso accettare la sconfitta oggi ma domani sono certo di potere vincere. Abbiamo un bel pacchetto e il nostro passo gara sembra migliore“.