Set di gomme scuderie GP d'Italia 2019: le scelte dei team

Formula 1, strategie simili per Ferrari e Mercedes a Monza

I set di gomme delle scuderie per il GP d’Italia 2019: Ferrari e Mercedes strategie simili. Più aggressiva la Red Bull che partirà con la penalizzazione.

MONZA – I set di gomme a disposizione delle scuderie per il GP d’Italia 2019. Rispetto ad una settimana fa, Ferrari e Mercedes dovrebbero avere una strategia molto simile anche se i primi riscontri arriveranno solo dopo le prime prove libere. Le due scuderie, comunque, portano in Italia lo stesso numero di pneumatici morbidi. La novità più importante riguarda, invece, i cambi tra i due piloti all’interno dei team. Hamilton e Leclerc con una gomma bianca in più potrebbero pensare di utilizzare la rossa subito per poi andare lungo sia con la media che con la bianca.

Più aggressivi, invece, Bottas e Vettel che molto probabilmente inizieranno con una rossa e poi utilizzeranno una media o viceversa. Si tratta, comunque, di previsioni che dovranno essere confermate nei prossimi giorni. Il feeling sarà molto importante e soprattutto potrebbe cambiare quotidianamente.

Gomme Formula 1 2019
fonte foto https://twitter.com/pirellisport

Le altre squadre

Per quanto riguarda le altre squadre la Red Bull decide di portare più gomme rosse per essere maggiormente aggressiva. La scuderia austriaca molto probabilmente dovrà scontare una penalità per il cambio del motore e proprio questo dovrebbe costringere i piloti ad essere più ‘cattivi’ in pista per cercare di recuperare il maggior numero di posizioni.

Di seguito il tweet con le gomme scelte

Le possibili strategie

Le strategie non sono chiare ma quasi tutti i piloti dovrebbero restare sulle due soste. Da capire solo se si proverà ad essere sin da subito aggressivi oppure conservativi con la gialla e poi attaccare con la rossa.

Ma molto dipenderà dal feeling con le gomme. La Ferrari, infatti, in questa stagione ha avuto diversi problemi con i pneumatici e valuterà quotidianamente le scelte da fare in questo appuntamento italiano.

fonte foto copertina https://twitter.com/pirellisport

ultimo aggiornamento: 04-09-2019

X