Max Verstappen sul Gp d’Austria: “Non guidare per così tanto tempo è stato difficile. Non vedo l’ora di tornare in pista”.

ROMA – Max Verstappen ‘punta’ il Gp d’Austria. Esordio casalingo per la Red Bull con l’olandese che parte tra i favoriti per la vittoria non solo della gara singola ma anche del Mondiale.

Non sarà semplice vista la concorrenza e una stagione sprint dove il minimo errore potrà costare molto caro.

Verstappen: “Sono contento di poter tornare alle corse”

L’olandese si è proiettato sul Gran Premio d’Austria: “E’ stato strano non poter guidare per così tanto tempo – le parole di Max Verstappen citato dal Corriere dello Sportè il periodo più lungo da quando ho iniziato ad andare sui kart. Fortunatamente, ho un simulatore a casa e l’ho usato molto. Ma ora sono contento di poter tornare alle corse“.

Una stagione condizionata dalla pandemia: “Sarà stanco correre senza i tifosi, ma voglio davvero tornare in macchina ed essere il più veloce possibile. Ho avuto circa sei settimane di allenamento completo e mi sento in forma ancora migliore rispetto a prima dell’Australia”.

Monza 05/09/2019 – conferenza stampa F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Max Verstappen ONLY ITALY

Obiettivo Mondiale

L’obiettivo resta il Mondiale: “Sei via e non puoi tornare a casa tra le gare, il che sarà difficile soprattutto per i membri del team con le famiglie. Non penso davvero come a un pressione, dato che è ciò che amiamo e ciò per cui siamo qui. La Mercedes è ancora quella da battere, perché è stata la squadra dominante per così tanto tempo. Sono ancora molto forti e sarà difficile da battere, ma come da squadra abbiamo imparato molto nell’ultimo anno e penso davvero che siamo più forti“.

Una stagione da protagonista per Max Verstappen che sogna di alzare il trofeo al termine della stagione.


La Ferrari in pista in Austria con la scritta: “Forza Alex”

Calcolo tasso alcolemico online: cos’è e come farlo