Fotomontaggio shock contro Laura Boldrini: sgozzata da un nigeriano inferocito

Fotomontaggio shock su Facebook contro Laura Boldrini. Nell’immagine si vede la testa insanguinata del Presidente della Camera.

ROMA – Nuovo attacco social al Presidente della Camera, Laura Boldrini. Nel pomeriggio odierno su Facebook è stata pubblicata una foto con la sua testa insanguinata e la frase: “Sgozzata da un nigeriano inferocito, questa è la fine che deve fare per apprezzare le usanze dei suoi amici“. La frase si riferisce chiaramente all’omicidio della giovanissima Pamela Mastropietro, uccisa qualche giorno fa da uno spacciatore nigeriano e successivamente fatta a pezzi e messa in due valigie. Il fotomontaggio è stato immediatamente segnalato ed eliminato.

Laura Boldrini, da tempo nel mirino delle critiche e dei social

Non è la prima volta che Laura Boldrini subisce un attacco feroce tramite i social e non per la sua difesa ai migranti. L’ultimo oltraggio c’è stato non molti giorni fa. A Busto Arstizio alcuni attivisti del Movimento Giovani Padani della Lega hanno dato alle fiamme in piazza un fantoccio raffigurante il Presidente della Camera e un altro che rappresentava il premier Paolo Gentiloni.

I precedenti attacchi erano stati ricordati dalla stessa Boldrini subito dopo il rogo del fantoccio: “La bambola gonfiabile, l’augurio di essere stuprata ricevuto dal sindaco di Pontivrea e dal segretario della Lega di San Giovanni Rotondo, la bufala creata dal capogruppo leghista al Senato che ha riversato tanto odio sulla mia famiglia“.

ultimo aggiornamento: 03-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X