Se stai pensando al noleggio di un’auto sicuramente avrai sentito parlare di franchigia. Forse però non hai capito bene come funziona, a cosa fa riferimento e soprattutto perché è importante conoscerla prima difirmare un contratto.

Che tu abbia noleggiato un’auto senza anticipo, a lungo o breve termine, o lo abbia fatto con la classica metodologia con anticipo iniziale non fa molta differenza. Infatti, qualunque sia la forma di noleggio auto prescelta c’è sempre una franchigia fissata dall’agenzia alla quale ti rivolgi.

Scopriamo dunque insieme cos’è la franchigia e come funziona.

Franchigia noleggio auto: cos’è

La franchigia è un aspetto molto importante da considerare nel momento in cui scegli di noleggiare un veicolo e firmare il relativo contratto. Per il noleggio a breve termine la franchigia di solito viene bloccata direttamente sulla carta di credito con l’importo previsto dalla franchigia.

In questo modo quando il veicolo viene riconsegnato con graffi o danni visibili causati per colpa del conducente o meno, l’agenzia può rifarsi direttamente su questa per le riparazioni.

Per quanto riguarda il noleggio a lungo termine, la franchigia invece non viene addebitata tutta in una volta, ma di solito figura tra le voci della rata mensile che si corrisponde all’agenzia per l’auto prescelta.

In ogni caso la franchigia è la soglia di denaro entro la quale in danno o parte del danno è a carico del guidatore.

Ti faccio un esempio: se hai noleggiato un’auto con franchigia pari a 500 euro. Questo vuol dire che la compagnia d’assicurazione e quella di noleggio pagheranno solo metà del danno. Quindi 250 euro saranno addebitati a loro mentre gli altri 250 euro saranno addebitati a te.

Se il danno invece supera il valore della franchigia sarà l’assicurazione a pagare, soluzione che però specie nei contratti a lungo termine potrebbe comportare al successivo contratto una leggera maggiorazione del premio assicurativo da corrispondere. Naturalmente questa è una decisione che cambia sia dal tipo d’agenzia, sia dal tipo di assicurazione e contratto firmato.

Come funziona e a quanto ammonta la franchigia

Noleggio auto
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/carsharing-noleggio-auto-auto-1436203/

Come abbiamo visto, la franchigia e la somma minima per la quale al di sotto di questa i danni devono essere compensati al 50% anche da chi ha noleggiato l’auto e non solo dalla società di autonoleggio, e dalla sua assicurazione.

Ma a quanto ammonta la franchigia e da cosa dipende il suo valore?

La franchigia non è fissa e può cambiare a seconda di diversi fattori quali:

  • Discrezionalità dell’agenzia di noleggio
  • Tipo di assicurazione prescelta al momento del noleggio auto
  • Valore complessivo della vettura noleggiata
  • Esperienza alla guida

La franchigia dunque può andare da un minimo di 500 euro (solitamente applicata per le utilitarie e auto comuni) sino a più di 1000 euro per le auto di lusso, dove un semplice danno può ammontare già a centinaia d’euro.

Ma la franchigia è obbligatoria? No, esistono anche delle compagnie che scelgono di non addebitare la franchigia al momento del noleggio, quindi attraverso il pagamento di un anticipo, e che offrono la possibilità di pagare invece un supplemento giornaliero insieme al canone standard del noleggio che annulla la franchigia.

In questo caso, dunque, se l’auto viene danneggiata anche per poche centinaia di euro non si dovrà corrispondere metà del danno. Ma sarà la compagnia di noleggio a coprire tutte le spese in quanto il cliente paga un indennizzo giornaliero per coprire anche i danni più piccoli e meno costosi.

Perché conviene il noleggio auto a lungo termine?

Abbiamo visto come funziona la franchigia per il noleggio di un auto a lungo termine e come è possibile annullarla in base al tipo di contratto che si firma. Ma perché oggi si parla sempre di più di noleggio di una vettura? Effettivamente, specie nelle grandi città, le persone che scelgono di noleggiare un’automobile invece di acquistarla sono in netto aumento.

Il motivo di questa decisione è data da una relativa convenienza rispetto all’acquisto di un auto nuova o usata. Una sicurezza dettata dal fatto che si accede a servizi e coperture più inclusive, rispetto a quelle che si scelgono quando si sigla la normale RCA per la vettura di proprietà.

I principali vantaggi del noleggio a lungo termine rispetto all’acquisto di un’auto:

  1. Si può scegliere l’auto che si preferisce pagando una rata mensile, e sospendendo il pagamento quando si preferisce
  2. Il noleggio comprende nella tariffa mensile un’assicurazione onnicomprensiva, solitamente si opta per la formula Kasko
  3. Si può sospendere il contratto, oppure cambiare l’auto quando lo si preferisce
  4. Non c’è pericolo che si svaluti l’automobile come quando la si acquista. Infatti, quando si compra un veicolo nuovo o usato, se poi lo si vuole cambiare si è soggetti alla svalutazione che arriva anche all’80% del prezzo d’acquisto.
  5. Scegliendo il noleggio a lungo termine non ci si deve preoccupare più di bollo, tagliando, manutenzione ordinaria o straordinaria, problemi meccanici, o revisione. Perché sarà l’agenzia proprietaria ad occuparsene.

Infine, tra i vantaggi del noleggio sussistono anche quelli del prezzo. Infatti, come possiamo vedere da questa tabella, i costi di un auto di proprietà sono più ingenti rispetto a quelli del noleggio:

Auto di proprietà-Tipologia spese Costi mensili
Bollo auto 20 euro al mese
Tagliando 30 euro al mese
Revisione 77 euro ogni 2 anni (circa 3,5 euro al mese)
Assicurazione 40-50 euro al mese
Rata d’acquisto 200/250 euro al mese (per un’auto di medio valore)
TOTALE COSTI 350/400 euro al mese

Questi sono i costi in media per un’auto di proprietà senza considerare quello che possono sovvenire in caso di danni all’auto o di rotture improvvise ai componenti meccanici ed elettrici.

Il costo del noleggio a lungo termine senza anticipo può partire invece anche dai 150 euro al mese per una semplice utilitaria e raggiungere i 300/350 euro al mese per un’auto di lusso. Con la possibilità in questo caso di sospendere il pagamento in qualunque momento lo si desideri senza essere vincolati per almeno 4/5 anni come succede con il finanziamento quando acquisti il veicolo.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/carsharing-noleggio-auto-auto-1436203/


Parola ai Lettori – ‘Se non ci uccide il virus ci ucciderà la fame’

Parola ai Lettori – L’aria che tira nella Provincia di Monza: Difficile essere positivi