Francia, nessuna conseguenza nucleare dopo l’incidente alla centrale di Flamanville

La grande paura per una Chernobyl europea sembra definitivamente alle spalle. Nessun rischio di contaminazione nucleare alla centrale di Flamanville, nella Bassa Normandia, dove a un’esplosione alle 10 della mattina di mercoledì è seguito un incendio, domato in un paio d’ore dai vigili del fuoco subito accorsi.

Francia, esplosione nella centrale nucleare di Flamanville. La Prefettura assicura: “Non ci sono rischi”

New York bloccata da una tempesta di neve: scuole chiuse, cancellati 2800 voli aerei