Franck Kessié a ‘Forza Milan’: “Sono un po’ stanco. Voglio superare i miei limiti”

Ritorna il consueto appuntamento con la rubrica ‘Forza Milan’. L’intervistato di questo mese è il centrocampista rossonero, Franck Kessié.

MILANO – Ritorna il consueto appuntamento mensile con la rivista ‘Forza Milan‘. Il protagonista dell’intervista è stato il centrocampista ivoriano, Franck Kessié: “L’inizio della partita è la parte più dura perché devo fare andare molto le gambe, dopo 20-25 minuti va meglio. Io sto abbastanza bene. Sono un po’ stanco, ma la stanchezza per non conta. Devo crescere ancora, superare i miei limiti per andare sempre avanti“.

Franck Kessié a ‘Forza Milan’: “Mi piaceva tanto Essien”

Franck Kessié parla anche del suo trasferimento a Milano: “Quando ero all’Atalanta venivo spesso qui per fare shopping o alte commissioni. Da allora la situazione non è cambiata“.

Sulla prima partita vista: “Da bambino sono andato a vedere una partita della Costa d’Avorio contro la Guinea che si giocava nella mia città. Era bellissimo, lo stadio era pieno e tutti cantavano durante la partita, me compreso“.

Sugli idoli: “Mi piaceva tanto Essien, centrocampista ghnese che ha giocato anche nel Milan“.

Sulle partite alla Play Station: “Gioco a calcio e nella mia squadra mi schiero come capitano, batto le punizioni e i rigori, devo segnare per forza“.

Sull’Italia: “Mi piace molto l’entusiasmo della gente. Sono ormai famoso, quando le persone mi vedono in giro mi chiedono sempre la foto o l’autografo, come a casa mia“.

ultimo aggiornamento: 20-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X