È morto Frank McRae, attore di successo che ha recitato in Rocky II e in 007 – Vendetta privata. Aveva 80 anni.

Il mondo del cinema piange la scomparsa di Frank McRae, morto all’età di 80 anni nella sua casa in California. L’attore ed ex giocatore professionista di football è morto in seguito ad un infarto.

È morto McRae, attore di successo

Il decesso è avvenuto nella giornata del 29 aprile ma la notizia è stata data solo il 7 maggio, quando la nuora ha comunicato la morte di McRae ai microfoni di Variety.

Le cause del decesso

Stando a quanto appreso, l’attore è morto all’età di 80 anni in seguito ad un infarto. Si trovava nella sua casa in California.

Cinema
Cinema

La carriera di McRae: i film più importanti

Nato il 3 giugno 1942 ed ex giocatore di football professionista, Frank McRae viene notato per il suo fisico e ottiene una parte nel film Dillinger del 1973. Interpreta con successo e credibilità il ruolo di un gangster e si apre così una carriera nel mondo del cinema, dove spesso sarà il cattivo. Ottiene ruoli secondari in pellicole di grandi successo. Recita in Rocky II, ad esempio, e in 1941: allarme a Hollywood di Steven Spielberg. L’attore vanta anche una parte in 007 – Vendetta privata, la pellicola del 1989. McRae veste i panni di Sharkey. Parliamo di una carriera di spessore, nel corso della quale ha recitato in una quarantina di film circa. E come abbiamo visto molti sono film di un certo spessore e di grande successo.

Anche in televisione è apparso in serie di grande successo come ad esempio ER – Medici in prima linea e Magnum, P. I.


Perché la Certificazione verde rischia di trasformarsi in una stangata per il turismo

Bambina della prima media spara a scuola, tre feriti