Parigi, furto all’hotel Ritz. Scomparsi i gioielli di una principessa saudita, si parla di un bottino dal valore complessivo di ottocentomila euro.

Furto in stile pellicola cinematografica americana quella andato in scena nel bellissimo hotel Ritz nella centralissima Place Vendome di Parigi. I ladri hanno rubato i gioielli di una principessa saudita fuggendo con un bottino dal valore di ottocentomila euro.

Furto all’hotel Ritz di Parigi: rubati i gioielli di una principessa saudita

Le autorità e i responsabili dell’albergo non hanno rivelato l’identità della principessa vittima del furto, avvenuto lo scorso venerdì 7 settembre. Stando a quanto riferito dai media francesi, la porta della camera non presenterebbe segni di effrazione ma la donna avrebbe fatto sapere che i suoi preziosi non erano conservati nella cassaforte della sua stanza. Nessuno dei responsabili della catena di alberghi ha voluto commentare la notizia o rilasciare dichiarazioni a riguardo. Fosse confermata l’ipotesi della rapina, l’hotel Ritz dovrebbe rendere conto del secondo furto subìto nel 2018. Gli inquirenti non escludono al momento nessuna ipotesi e continueranno a interrogare i dirigenti e i dipendenti della struttura, avvalendosi anche delle immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza.

Hotel Ritz Parigi
Fonte foto: https://www.facebook.com/PSEnter?tn-str=*F

Il precedente a gennaio 2018

Già lo scorso gennaio infatti l’hotel era finito nel mirino dei malviventi che sono riusciti a introdursi nella struttura e hanno svaligiato le vetrine dei negozi interni all’albergo. In quel caso il colpo ha fruttato ai malviventi un bottino stimato di circa quattro milioni di dollari, La fuga è avvenuta in scooter, dal quale uno dei rapinatori si è lasciato sfuggire una delle borse contenenti parte della refurtiva.

Fonte foto: https://www.facebook.com/PSEnter?tn-str=*F

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
esteri francia Hotel Ritz parigi

ultimo aggiornamento: 11-09-2018


11 settembre 2001, diciassette anni dalla tragedia

Viktor Orban: “Basta immigrazione, l’Ungheria non accetterà minacce dall’Ue”