Futuro Allegri alla Juventus: Galeone lo vede ancora a Torino, ma servono rinforzi
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Futuro Allegri alla Juventus: Galeone lo vede ancora a Torino, ma servono rinforzi

Massimiliano Allegri

L’amico di Allegri, Galeone analizza la situazione del suo pupillo, suggerendo alcuni nomi per il calciomercato.

Giovanni Galeone, mentore di Massimiliano Allegri, non ha dubbi sulla volontà del tecnico di rimanere alla Juventus: “Penso che Max voglia restare. Ha ancora un anno di contratto ed è contento dei giovani che sta allenando e facendo crescere. Se la Juve va in Champions League, come credo che sia nelle sue possibilità, è giusto che Max resti a Torino. La società ha riconosciuto il suo valore anche nei momenti difficili“.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Tre rinforzi per colmare il gap con l’Inter e competere per lo scudetto

Secondo Galeone, per competere con l’Inter e puntare al titolo di campione d’Italia, la Juventus ha bisogno di almeno tre rinforzi mirati: “Un difensore di livello internazionale che possa dare solidità alla retroguardia, un centrocampista di grande talento e personalità in grado di dettare i tempi del gioco e un attaccante esterno capace di saltare l’uomo e creare occasioni per sé e per i compagni“.

Tra i possibili nomi per il calciomercato, Galeone suggerisce alcuni giocatori che potrebbero adattarsi al gioco di Allegri e alle esigenze della Juventus: “Mi piacerebbe vedere a Torino Madueke del Chelsea, un giovane esterno inglese di grande talento e fantasia. Ha stoffa e potrebbe diventare un punto di riferimento per la squadra. Per il centrocampo, terrei d’occhio Samardzic dell’Udinese, un giocatore di grande tecnica e abilità nel dribbling.” – Continua l’amico di Max Allegri, Galeone intervistato dalla Gazzetta dello Sport– “Non è ancora pronto per la Juventus, ma con il giusto lavoro potrebbe diventare un top player. Infine, in difesa, servono esperienza e leadership. Potrebbe essere l’occasione giusta per puntare su un profilo come Bremer del Torino, un difensore roccioso e abile nel gioco aereo“.

Mercato in uscita e possibili scenari per la rosa bianconera

La Juventus potrebbe salutare alcuni giocatori in questa sessione di calciomercato. Filip Kostic, Alex Sandro e Samuel Iling Junior sono i nomi più caldi in uscita. Il futuro di Moise Kean e Federico Chiesa è incerto. Kean, reduce da un infortunio, potrebbe rimanere se le condizioni fisiche lo permetteranno. Per Chiesa, il discorso è più complesso. Il suo talento è innegabile, ma i continui infortuni ne mettono a rischio la permanenza a Torino. La situazione di Paul Pogba è legata alla sua positività all’antidoping. Se la squalifica dovesse essere confermata, la Juventus potrebbe non riscattarlo dal Manchester United.

L’obiettivo primario della Juventus per la prossima stagione è la qualificazione alla Champions League. La squadra di Allegri è attualmente al quarto posto in Serie A, in piena lotta per un posto nella massima competizione europea. La rimonta scudetto sull’Inter appare complicata, ma non impossibile. “Non ci credo io e non ci crede Max“, ha affermato Galeone. “L’Inter è la favorita per il titolo, ma la Juventus ha tutte le carte in regola per competere e dare battaglia fino alla fine“.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2024 17:09

Inter, indagine clamorosa sulla telefonata shock di Inzaghi

nl pixel