Futuro Milan, la UEFA vuole vederci chiaro: il 19 dicembre incontro con la Covisoc

Nonostante le rassicurazioni di Marco Fassone, la UEFA vuole vederci chiaro. Pronta una conference call con la Covisoc.

MILANO – Saranno giorni fondamentali i prossimi per il futuro del Milan. La risposta della UEFA sul piano presentato da Marco Fassone è stata ancora rimandata e non arriverà prima del 20 dicembre. La dirigenza rossonera continua a manifestare abbastanza serenità in questo campo ma la situazione continua ad essere molto movimentata.

La UEFA vuole vederci chiaro, il 19 incontro con la Covisoc

La UEFA non vuole bocciare a priori il piano del Milan ma allo stesso tempo vuole vederci chiaro e il giorno decisivo potrebbe essere il prossimo 19 dicembre quando ci sarà un incontro con la Covisoc. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport martedì ci sarà l’incontro decisivo con la UEFA che vuole condividere le proprie informazioni del club rossonero. Al momento trapela una moderata tranquillità visto che si tratta di controllo ordinario.

Marco Fassone comunque continua il suo lavoro di intermediazione per convincere la UEFA ad accettare il suo piano anche se al momento la situazione continua ad essere molto difficile. Mentre il Milan di Gattuso in campo prova ad uscire dalla crisi di risultati, in società si è al lavoro per evitare delle punizioni sul prossimo mercato.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-12-2017

Francesco Spagnolo

X