Il premier Draghi dopo il G20 sul turismo: “Il Green Pass italiano sarà attivo dalla seconda metà di maggio”.

ROMA – Un G20 sul turismo che ha visto la partecipazione del premier Draghi. Subito dopo la riunione con gli altri Paesi, il presidente del Consiglio ha rilasciato delle breve dichiarazioni in conferenza stampa: “Il turismo in Italia tornerà più forte di prima. In attesa di poter ripartire a pieno ritmo, il Governo darà un aiuto importante all’industria turistica. Il settore, comunque, avrà un ruolo fondamentale nel Recovery Plan […]“.

Green Pass

Il presidente del Consiglio si è soffermato anche sul famoso certificato per viaggiare: “A partire dalla seconda metà di giugno il certificato verde sarà pienamente attivo nell’Unione Europea. Grazie al pass i turisti possono viaggiare tranquillamente senza quarantena. In attesa del Green Pass europeo, l’Italia ha deciso di mettere a disposizione dei cittadini un pass dalla metà di maggio […]“.

E’ arrivato il momento – ha aggiunto – di prenotare le vacanze in Italia e non vediamo l’ora di accogliervi di nuovo. Le riaperture delle località turistiche proseguiranno spedite […]“.

Mario Draghi
Mario Draghi

Come funziona il Green Pass

Green Pass italiano ed europeo che dovrebbe essere molto simile. La persona potrà viaggiare senza quarantena con un tampone negativo (fatto dalle 24 a 72 ore prima della partenza n.d.r.) oppure con il passaporto vaccinale o il certificato di guarigione dal Covid-19.

In attesa di avere quello del Vecchio Continente, tutti gli Stati membri dovrebbero consentire alle persone di viaggiare solamente con quello nazionale. In Italia il via libera è atteso entro la metà di maggio. E per la prima volta, dopo diversi mesi, il premier Draghi si è sbilanciato invitando anche i turisti stranieri di prenotare le vacanze in Italia. Si tratta di un passo importante per far ripartire un settore in netta crisi per la pandemia e nei prossimi giorni si risolverà anche la questione Alitalia.

TAG:
governo Draghi primo piano

ultimo aggiornamento: 04-05-2021


Decreto Sostegni Bis, stop al canone RAI. Chi è esentato dal pagamento

Salvini: “Riaperture entro 10 maggio”. Letta a Draghi: “Insoddisfazione per il metodo del leader della Lega”