Gandhi sulle lattine di birra? L’India si infuria

Dopo che un’azienda americana di birra ha introdotto sul mercato delle lattine con l’immagine di Gandhi in versione robot, in India scatta la polemica

chiudi

Caricamento Player...

Che si tratti di marketing o meno, questa volta l’India si è davvero arrabbiata con gli Stati Uniti, e la New England Brewing Co., nel Connecticut, fabbrica di birra “vegetariana”.

Cosa è successo? Questa azienda è colpevole di aver usato sulle lattine della “Gandhi-bot” (questo il nome della bevanda), proprio il corpo del grande predicatore in versione robotica.
Un’offesa talmente grave che un avvocato ha presentato una petizione in un tribunale nella città meridionale di Hyderabad, sostenendo che l’immagine di Gandhi su una lattina di birra è condannabile e punibile in base alle leggi indiane.
Dagli Stati Uniti, dove questa storia suona un po’ come una barzelletta, si sono scusati pubblicamente:
« Il nostro intento non è quello di offendere nessuno, ma piuttosto rendere omaggio e celebrare un uomo che rispettiamo molto»
La New England Brewing ha poi chiosato:
“Molti indiani negli Stati Uniti amano il nostro tributo alla sua figura. I nipoti di Gandhi hanno visto l’etichetta e hanno espresso la loro ammirazione. Speriamo che possiate capire le nostre vere motivazioni e imparare a rispettare il nostro metodo e la nostra libertà nel mostrare rispetto per Gandhi”.

Erano cinque anni che l’azienda commerciava queste lattine, ma, da poco pubblicizzate su Facebook, sono scoppiate le polemiche, anche perché Gandhi è trasformato in un cartone animato in cui ha le fattezze di un robot.

Una lattina di birra potrebbe causare una sorta di incidente diplomatico tra Usa e India.