Milan, obbiettivo tre punti: Gattuso chiama San Siro…

Il Milan di Gattuso va alla ricerca della prima vittoria sotto la nuova gestione tecnica ospitando il Bologna. L’allenatore rossonero ha chiamato il pubblico di casa al massimo sostegno.

Da quando è alla guida della Prima Squadra, Gennaro Gattuso ha collezionato due panchine tra campionato e Europa League, ottenendo risultati magrissimi: pareggio beffardo a Benevento e sconfitta – seppur indolore – a Rijeka. Oggi, contro il Bologna, il tecnico calabrese vuole ottenere la prima vittoria alla guida del Milan. Certo, contro gli uomini dell’ex Donadoni non sarà facile anche perché i felsinei stanno disputando un campionato eccellente, essendo a pari punti proprio con i rossoneri.

Tre obbiettivi in uno

Come scrive La Stampa, Gattuso ha segnato sulla lavagnetta tre obbiettivi: la vittoria sul Bologna, il ritorno al modulo 4-3-3 e rinsaldare il gruppo. I tre punti contro gli emiliani sono fondamentali perché i rossoneri non vincono dal 5 novembre scorso (0-2 sul campo del Sassuolo, ndr) e perché la classifica dice che il 6° posto è distante ma non così irraggiungibile. A livello tattico, poi, Gattuso vuole abbandonare rapidamente il 3-5-2 tornando al 4-3-3, modulo con il quale i giocatori rossoneri sembrano esprimersi meglio. Infine, aspetto molto importante, quello di tipo psicologico: ritrovare il gruppo è la base sulla quale Ringhio vuole costruire la sua gestione. E per stasera, come faceva ai tempi in cui giocava, ha chiamato San Siro al massimo sostegno…

ultimo aggiornamento: 10-12-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X