Gattuso rivela: “Spero di rimanere qua a lungo, ho fiducia nei miei ragazzi”

Domani al Meazza c’è la Sampdoria, non sono ammessi errori

A poche ore dalla partita contro la Sampdoria, ha parlato il tecnico rossonero Gattuso in conferenza stampa. Apparso molto disteso e sereno per il proseguo di stagione ha risposto a molte domande dei giornalisti inerenti specialmente il suo futuro e quello che ancora la sua rosa deve migliorare per continuare questo trend positivo: “Per me c’è il Milan, spero di rimanere qua il più a lungo possibile. Sento grande responsabilità, la priorità è rimanere qua. L’ultimo dei problemi sono io, ringrazio Fassone e Mirabelli, se sono qua è perché hanno creduto in me. Posso aspettare anche fino al 31 agosto, la priorità è il Milan. Sono mancato 5 anni e spero di rimanere il più a lungo possibile. Mi aspetto continuità di risultati e di prestazioni. A volte perdiamo tante palle in uscita e questo non mi piace. Dobbiamo essere più bravi a palleggiare. Possiamo migliorare perché abbiamo le caratteristiche per farlo meglio”.

Punti fondamentali

Infine il tecnico si è soffermato qualche minuto sulla partita del Meazza prevista domani: “Non possiamo sbagliare, sono tre punti sopra di noi. Lo sappiamo già da tempo. La classifica non è bellissima. Dobbiamo prepararla bene. C’è grandissimo rispetto, giochiamo contro una squadra ben organizzata ed allenata. Bisogna fare una grande prestazione. Non voglio sentir parlare di stanchezza. Nei primi 20 minuti contro il Ludogorets sembrava ci risparmiassimo. Se domani giochiamo timorosi e bassi rischiamo grosso”.

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-02-2018

Matteo Rivarola

X