Gemballa, è un Atelier tedesco specializzato nel tuning delle supercar. Le sue straordinarie creazioni saranno in mostra al Top Marques di Monaco

La Gemballa è stata fondata nel 1981 a Leonberg nei pressi di Stoccarda, inizialmente come azienda specializza nella fabbricazione di componenti speciali per Porsche, in seguito ha iniziato ad elaborare le più prestigiose supercar rendendole ancora più prestazionali e lussuose. Nel maggio del 2010 la morte violenta per un colpo di pistola del fondatore: Uwe Gemballa ha portato, su ordine della magistratura, alla chiusura dell’impresa che ha potuto riaprire i battenti soltanto un anno dopo sotto la guida di Andreas Schwarz e Steffen Korbach.

Supercar uniche ed esclusive

La Gemballa ha preparato Ferrari come la Enzo e la Testarossa, la Lamborghini Diablo, la Mercedes-Benz 500 SEC o ancora una BMW denominata 635 Csi. Oggi si appresta a presenta al Top Marques Monaco, in programma dal 14 al 17 aprile al Grimaldi Forum, le sue ultime creazioni su base Porsche e McLaren.

Quattro proposte da sogno

La Gemballa GT è una fantastica super sportiva deriva dalla McLaren 650S. Spicca l’aero kit in fibra di carbonio. La Mistrale è l’interpretazione ancora più lussuosa della Porsche Panamera Turbo. L’aerodinamico posteriore è unico e inconfondibile. La GTP 750, sempre basata sulla Porsche Panamera, prende la sigla dalla spaventosa potenza del propulsore elaborato dagli specialisti Gemballa, in grado di erogare 750 CV (552 kW) e di far schizzare la vettura da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi. Infine per la Porsche Cayenne è stato studiato un aero kit in fibra di carbonio, modulabile secondo i desideri e le esigenze del cliente, in modo di trasformare ogni esemplare in una vettura unica ed esclusiva.

Clissa sulle foto per ingrandirle ed entrare nella foto gallery

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Gemballa slider Top Marques

ultimo aggiornamento: 24-03-2016


Mustang Shelby GT H: il mostro a noleggio

Audi R8 Spyder V10: regina di New York