Gennaro Gattuso nuovo allenatore della Fiorentina. L’annuncio è stato dato dal club toscano dopo un breve vertice con ‘Ringhio’.

FIRENZE – Gennaro Gattuso nuovo allenatore della Fiorentina. Dopo la separazione con il Napoli e l’indecisione della Lazio su Simone Inzaghi, ha fatto riaprire la trattativa con Commisso. Un breve incontro nel pomeriggio di martedì 25 maggio per risolvere tutti i dettagli e arrivare alla fumata bianca.

Un accordo che legherà Gattuso alla Fiorentina fino al 2023 con un ingaggio da 2,5 milioni di euro. L’obiettivo principale resta quello di poter portare il prima possibile la squadra toscana nelle competizioni europee.

Gennaro Gattuso allenatore della Fiorentina

La trattativa tra Gennaro Gattuso e la Fiorentina è nata nelle scorse settimane. Dopo aver deciso di non puntare più su Iachini, Commisso ha spinto con forza per portare Ringhio in Toscana. Negli ultimi giorni, però, c’era stato un leggero rallentamento tanto che il presidente della Viola si era tutelato contattando Paulo Fonseca.

Per l’ex Milan e Napoli si era aperta la possibilità di andare alla Lazio. I dubbi di Lotito su Inzaghi (la conferma sembra essere possibile) hanno portato la Fiorentina alla ribalta. Commisso non ha mai chiuso all’arrivo di Gattuso e la svolta è arrivata nel pomeriggio di martedì 25 maggio. Un incontro per definire tutti i dettagli e arrivare alla fumata bianca. Affare sicuramente importante per la squadra toscana che come obiettivo ha quello di arrivare in Europa il prima possibile.

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso

Da valutare il futuro di Vlahovic

Resta da valutare il futuro di Vlahovic. L’arrivo di Ringhio potrebbe consentire al serbo di restare ancora alla Fiorentina. Commisso, però, nei prossimi mesi sarà chiamato a resistere alle sirene sia italiane che estere. L’ultima parola, come sempre, spetterà al giocatore e la decisione molto probabilmente sarà presa solo dopo un colloquio tra il giocatore e il nuovo tecnico.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 25-05-2021


Gattuso saluta il Napoli: “È stato bellissimo”

Calciomercato, De Zerbi e Marlon allo Shakhtar. Il Milan su Giroud. Flick ct della Germania