Genoa-Milan, la conferenza stampa di Ballardini: “Solo Juve e Napoli meglio dei rossoneri”

La conferenza stampa di Ballardini alla vigilia della sfida con il Milan.

Reduce dal ko con l’Arsenal a San Siro, il Milan si appresta a rigettarsi sul campionato, atteso dalla trasferta di Genova contro il Grifone. La conferenza stampa di Ballardini, tecnico rossoblù, alla vigilia del match è un elogio al lavoro di Gattuso, subentrato a Montella e artefice della rinascita milanista.

Di seguito gli highlights della sconfitta rossonera in Europa:

Queste le parole di Ballardini, riportate da Calciomercato.com: “Il Milan adesso è una squadra molto chiara, che per l’umiltà che ha è molto squadra: assieme a Juventus e Napoli in questo momento è la squadra che dà la dimostrazione più forte. Saranno davvero motivati, il Genoa dovrà correre e faticare con molto cuore, convinzione e intensità“.

Genoa-Milan, la conferenza stampa di Ballardini

Sul parallelo con Gattuso, subentrato all’incirca in contemporanea con Ballardini, il tecnico del Genoa non ha voluto esprimersi: “Non so chi abbia fatto meglio fra noi, perché le situazioni credo siano completamente diverse, io guardo in casa mia. Il Milan da quando ha cambiato la guida tecnica, dopo un periodo di assestamento, come detto per gioco è al livello, se non al pari, quasi di Juve e Napoli“.

Genoa-Milan, Ballardini: “Rossoneri forti

L’allenatore del Grifone ha quindi concluso: “Non conosco Gattuso, per me è importante conoscere una persona e il suo metodo di lavoro e purtroppo non ho elementi per poter dire qualcosa su di lui. Chi temo di più tra i giocatori rossoneri? Mi pare che il Milan abbia venti nazionali, la maggior parte proveniente da Nazionali importanti: Biglia, Bonaventura, Bonucci, Romagnoli. Ne dici uno e ti viene in mente un altro“.

Lucas Biglia mercato Milan
Lucas Biglia

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-03-2018

Mauro Abbate

X