Genoa, Preziosi annuncia: “Ho ceduto la società”

Il presidente rossoblù: “Dalla settimana prossima passerò la mano“.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo mesi di voci e mancate conferme, la notizia ha adesso il carattere dell’ufficialità: Enrico Preziosi ha venduto il Genoa. Lo ha annunciato all’emittente TeleNord lo stesso numero uno rossoblù: “Ho ceduto la società. Le firme arriveranno entro qeusta settimana o all’inizio della prossima. Dalla prossima intervista non sarò più il presidente del Genoa“.

Preziosi dice addio al Genoa

Finisce così l’era del presidente originario di Avellino. Preziosi acquistò il Genoa nel 2003, dopo la retrocessione in C1. Nell’agosto dello stesso anno il club venne però ripescato in B, riuscendo a vincere il campionato nel 2004-2005.L’anno successivo, però, ad attendere il Genoa non fu la Serie A, bensì una nuova retrocessione in C1, stavolta a tavolino, per via di un illecito relativo a una gara contro il Venezia. Ripartito dai bassifondi, il Genoa riuscì a risalire prima in B, poi in A nel 2007, finendo terzo dietro Juventus e Napoli. Inizia quindi l’epoca d’oro con Gasperini in Serie A, con una serie di piazzamenti d’onore e la conquista di un’insperata Europa League nel 2009. Merito principale del presidente Preziosi è stato l’aver nel corso degli anni scoperto e lanciato numerosi talenti poi esplosi definitivamente in altri club (si pensi a Diego Milito).