Un maxi blitz dei Carabinieri di Genova ha portato all’arresto di 5 persone collegate ad attività di compro-oro.

Ben 100 militari delle forze armate stanno lavorando nella maxi operazione che riguarda un famoso gruppo a capo di gioiellerie e negozi di compro-oro. Il gruppo in questione opera nel genovese.

Nel corso del blitz sono stati sequestrati beni e immobili per il valore complessivo di 10 milioni di euro, collegati a 23 persone attualmente indagate. L’operazione ha portato anche all’arresto di 3 persone: due si trovano agli arresti domiciliari, mentre le altre tre sono state condotte in carcere.

Un notaio coinvolto

Nell’operazione denominata Dynasty, che ha avuto il suo acme durante l’arco di questa mattina, figura coinvolto anche un notaio. La persona in questione è stata interdetta a esercitare la sua professione per sei mesi.

Questo pomeriggio verrà indetta una conferenza stampa, a cura del comando provinciale dei Carabinieri di Genova, nel corso della quale saranno resi noti i dettagli del blitz.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati


Colombia: precipita Boeing 727, 5 morti e 1 ferito

Omicidio di Garlasco, Alberto Stasi chiede giustizia: “Io non ho ucciso Chiara, mi hanno rovinato la vita”