Paolo Gentiloni all’Ecofin informale di Berlino: “Sappiamo da Eurostat che abbiamo una profonda contrazione del Pil nel secondo trimestre”.

Al suo arrivo all’Ecofin informale di Berlino, il Commissario europeo all’economia Paolo Gentiloni ha rilasciato alcune brevi dichiarazioni sul quadro economico della zona euro e sulla grande sfida del rilancio.

Gentiloni all’Ecofin informale di Berlino: “La ripresa è in corso ma c’è molta incertezza sulla rapidità”

Gentiloni ha confermato che la ripresa tanto attesa e sperata in effetti sta avendo luogo, ma a preoccupare è il clima di profonda incertezza. L’Eurozona è disomogenea sia dal punto di vista della situazione sanitaria che dal punto di vista della ripresa economica. Al momento ci sono segnali incoraggianti ma tante incognite ancora senza una risposta.

“Sappiamo da Eurostat che abbiamo una profonda contrazione del Pil nel secondo trimestre, e profondamente disomogenea, la ripresa è in corso ma c’è ancora molta incertezza sulla rapidità”, ha dichiarato Gentiloni come riportato dall’ANSA.

Paolo Gentiloni
Paolo Gentiloni

“La missione dei ministri è riportare la fiducia e rafforzare la crescita”

Paolo Gentiloni ha poi annunciato una comunicazione sulla Recovery facility, un documento che servirà ai singoli Stati per mettere a punto il piano di rilancio che dovrà poi essere spedito a Bruxelles.

“La missione dei ministri è riportare la fiducia e rafforzare la crescita, ed è anche l’obiettivo del Next generationEu. La Commissione proporrà a breve una comunicazione sulla Recovery facility per aiutare gli Stati membri a realizzare i piani di rilancio”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
economia paolo gentiloni recovery fund

ultimo aggiornamento: 11-09-2020


Istat, crollano gli occupati

Borse, Tokyo chiude in positivo. Piazza Affari invariata. Crolla Netflix