Germania, infermiere-serial killer confessa: ha ucciso cento pazienti

Germania: Niels Högel, l’infermiere-serial killer, ammette di aver ucciso cento pazienti tra il 1999 e il 2005. Era stato condannato in precedenza per tentato omicidio.

GERMANIA – Ha confessato Niels Högel, l’ex infermiere finito sotto processo con l’accusa di omicidio. L’uomo ha rivelato ai giudici di aver ucciso cento pazienti in cura negli ospedali dove lavorava.

Germania, infermiere confessa l’omicidio di cento pazienti

Le indagini condotte dagli inquirenti hanno portato alla luce un caso che ha del grottesco. Sembra infatti che l’infermiere-killer avvelenasse le sue vittime per poi provare a rianimarle così da impressionare i suoi colleghi. Evidentemente più di qualcosa è andato storto nei suoi piani in almeno cento casi, quando i pazienti che gli erano stati affidati sono morti apparentemente senza motivo.

La confessione di  Niels Högel: ha ucciso cento persone tra il 1999 e il 2005

Interpellato dal giudice, Hogel ha confermato di essere l’assassino di cento persone, 36 ricoverate a Oldenburg e 64 a Delmenhorst. Gli omicidi sono stati commessi in sei anni, dal 1999 al 2005. Gli investigatori hanno impiegato poco tempo a trovare un punto in comune tra tutte le vittime:  Niels Högel, l’infermiere che seguiva quelle persone.

Niels Högel
Fonte foto: https://www.facebook.com/bild/

Non si esclude in realtà che il bilancio delle vittime dell’infermiere-omicida possa essere addirittura più alto, ma in alcuni casi le persone defunte sono state cremate e non esistono quindi prove concrete che riportano alle iniezioni letali di Högel,

 Niels Högel arrestato per la prima volta nel 2005

L’infermiere era stato arrestato nel 2005, quando aveva ricevuto una condanna a sette anni di carcere per tentato omicidio dopo che era stato scoperto che aveva iniettato farmaci non prescritti a un paziente. Le successive indagini avevano portato alla scoperta di due morti riconducibili proprio a Högel, accusato dunque di omicidio e condannato all’ergastolo. Poi il nuovo capitolo della tragedia, con la confessione di cento omicidi.

ultimo aggiornamento: 30-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X