Germania, sciopero Ryanair: cancellati 150 voli su 400

Giornata critica a livello aereo in Germania a causa dello sciopero indetto dal personale della compagnia irlandese. Ryanair ha minacciato ritorsioni e tagli. Quasi la metà dei voli programmati è stato cancellato.

GERMANIA – Quasi il 40% dei voli Ryanair da e per la Germania previsti nella giornata di oggi sono stati cancellati a causa di uno sciopero indetto, a partire dalle tre ore italiane, dal sindacato dei piloti Cockpit e da quello del personale commerciale Verdi.

assicurazione sanitaria annuale conviene farla
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/viaggio-valigia-aeroporto-bagagli-778338/

La posizione di Ryanair

Il direttore marketing di Ryanair, Kenny Jacobs, ha dichiarato: “Se le agitazioni proseguiranno, porteranno a una riduzione delle operazioni in Germania e dei posti di lavoro sia per i piloti sia per i membri degli equipaggi. Non minacciamo nessuno, anzi vogliamo raddoppiare le nostre dimensioni in Germania, ma gli scioperi hanno un impatto economico“. La compagnia irlandese ha sottolineato come il mantenimento di 250 voli dimostra che “non vi è alcun sostegno di maggioranza” al nuovo sciopero, indetto in piena trattativa tra l’azienda e i sindacati.

La controreplica dei sindacati

Le organizzazioni sindacali, che rappresentano circa 400 piloti Ryanair e mille assistenti di volo, replicano che non è stato compiuto alcun progresso nonostante i ripetuti negoziati. “Questo è il modo in cui Ryanair – ha detto il vicepresidente del sindacato Cockpit, Markus Wahl – si occupa dei suoi dipendenti: facendo pressione su di loro, spaventandoli e minacciandoli“. Per giovedì 28 settembre dovrebbe esserci il maxi-sciopero annunciato dai sindacati italiani, portoghesi, spagnoli, olandesi e belgi.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-09-2018

Fabio Acri

X