Gessica Notaro, l’ex fidanzato Tavares condannato a 10 anni: il Pubblico Ministero ne aveva chiesti 12

L’ex fidanzato di Gessica Notaro è stato condannato a 10 anni di reclusione. Fra 90 giorni ci saranno le motivazioni della sentenza.

chiudi

Caricamento Player...

RIMINI – La prima parte del processo per l’aggressione a Gessica Notaro si è conclusa nella giornata odierna. Il suo ex fidanzato Eddy Tavares è stato condannato a 10 anni per aver sfregiato con l’acido la sua compagna. La sentenza è stata letta attorno alle 16 dal Gup Fiorella Casadei mentre il PM Marino Cerioni ne aveva chiesti 12 di reclusione.

Il Gup Fiorella Casadei ha riconosciuto le aggravanti della premeditazione, futili motivi e crudeltà

Nella lettura della sentenza il Gup Fiorella Casadei ha riconosciuto a Eddy Tavares le aggravanti della premeditazione, futili motivi e crudeltà. Ha inoltre condannato il capoverdiano ad un risarcimento di 230.000 euro per Gessica. Il giudice ha ammesso come parte civile con un provvisionale di 1.000 euro l’associazione Butterfly, che si batte contro la violenza e contro lo stalking, e l’Ausl Romagna, mentre ha escluso dalle parti civili Comune di Rimini e Regione Emilia-Romagna. Le motivazione della sentenza saranno depositate in cancelleria tra 90 giorni. Infine il giudice Casadei ha stabilito, al termine della pena, l’espulsione dall’Italia per Eddy Tavares.

Si chiude così un caso che aveva scatenato scalpore in tutta Italia.