Roberto Giachetti lascia la Direzione del PD: il video

Il PD si spacca. Giachetti lascia la Direzione

Giachetti lascia la Direzione del PD. L’esponente dem in un video su Facebook spiega le motivazioni: “Sono stato il frontman del no al M5s”.

ROMA – Roberto Giachetti lascia la direzione del PD. La decisione è stata comunicata direttamente dal deputato attraverso un video su Facebook. Si tratta del secondo passo indietro ufficiale dopo quello di Carlo Calenda in un partito che sembra essere sempre più alla deriva. E a breve ci potrebbe essere anche quello di Richetti, l’unico ad avere votato no al mandato per parlare con il M5s a Zingaretti.

Roberto Giachetti lascia la direzione del PD

Il passo indietro è stato comunicato da Roberto Giachetti in un video su Facebook: “Capisco perfettamente le ragioni per cui abbiamo deciso di fare questo accordo – esordisce il deputato – e in cuor mio, davvero, auguro che possa funzionare. Non posso, però, rinnegare le mie convinzioni sui grillini e su tutto quello che è successo in questi anni, perché sono cose che a me pesano“.

Dimissioni rafforzate anche da una posizione presa nelle scorse settimane: “Sono stato io il frontman della campagna che negava qualsiasi possibilità di fare un accordo con loro. Non potrei, quindi, continuare a stare in una cabina di regia che deve sostenere questo progetto, non essendone convinto fino in fondo“.

Roberto Giachetti
Roberto Giachetti

Il PD si spacca

Le dimissioni di Giachetti confermano una spaccatura all’interno del Partito Democratico. Nelle prossime settimane Matteo Renzi potrebbe annunciare la sua intenzione di dare vita ad un nuovo partito. L’alleanza con il M5s ha agitato un po’ le acque al Nazareno con Zingaretti che sta cercando di mediare per portare a casa l’unità richiesta in tutte le sue ultime uscite pubbliche.

Ma il dialogo con i grillini sta portando alla separazione con gli esponenti che hanno spinto per il no all’accordo con il partito di Luigi Di Maio.

Di seguito il video con le dichiarazioni di Giachetti

Ora che il Governo è al completo, alcune mie riflessioni e decisioni

Ora che il Governo è al completo, alcune mie riflessioni e decisioni

Pubblicato da Roberto Giachetti su Lunedì 16 settembre 2019

ultimo aggiornamento: 16-09-2019

X