Gianluigi Buffon al Parma, il portiere torna ai Ducali, dove è diventato grande.

MILANO – Gianluigi Buffon ad un passo dal Parma. L’ex Juventus ha deciso di chiudere la propria carriera dove ha iniziato a giocare in Serie A. La notizia è circolata nella giornata del 13 giugno e nella mattinata del 14 sono arrivate le conferme sulla trattativa, ufficializzata nella giornata del 17 giugno.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Welcome home, Gianluigi Buffon! ✍🏻💛💙🇮🇹📝➡️ bit.ly/gigi-buffon🇬🇧📝➡️ bit.ly/gigi-buffon-en#SupermanReturns #Buffon #ForzaParma

Posted by Parma Calcio 1913 on Thursday, June 17, 2021

Buffon al Parma, c’è il sì del calciatore

Gianluigi Buffon ha detto sì al Parma, dove presumibilmente chiuderà la sua carriera. La trattativa dovrebbe concludersi nelle prossime ore o nei prossimi giorni.

Il portiere dovrebbe firmare un contratto biennale con un premio in caso di promozione. All’ex Juve va inoltre la fascia di capitano. Al ritiro dovrebbe avere un ruolo nello staff tecnico della squadra.

“Avevo bisogno di una quindicina di giorni per fermarmi e mettere le cose sul tavolo, per capire se ritirarmi oppure no. Questa risposta ce la siamo data e continuerò almeno un altro anno. Le proposte che ho sul tavolo sono allettanti, da parte di squadre che giocheranno la Champions League da protagoniste. Ho scartato l’idea di poterla vincere con ruolo da secondo, perchè questo ruolo appartiene solo alla Juventus. Altrimenti c’è la possibilità di un ritorno alle origini, che sto prendendo in considerazione come le altre ipotesi. Domani incontrerò il mio procuratore Silvano Martina e nel giro di 2-3 giorni prenderò la decisione definitiva. Voglio mettere sulla bilancia tutti questi ingredienti e capire quale pesa di più”, ha puntualizzato il portiere ai microfoni di Sky.

L’indizio sui social

Nella mattinata del 17 giugno il presidente del Parma, Kyle Krause, ha annunciato Buffon con un indizio social adeguandosi alla nuova moda dell’estate. La Lazio ha presentato Sarri pubblicando l’immagine di una sigaretta, la Juventus ha anticipato l’annuncio di Allegri postando l’immagine di una giacca. Il presidente dei Ducali ha citat Superman.

“It’s a bird it’s a plane it’s…”, ha scritto il presidente del Parma su Twitter. Si tratta di una citazione di Superman e Buffon diverse volte ha indossato la maglia di Superman sotto la divisa da gioco.

Gigi Buffon
Gigi Buffon

L’annuncio del Parma

Il Parma ha confermato il ritorno di Gianluigi Buffon con un video condiviso sui canali ufficiali e poi con una immagine con la quale ha ufficializzato l’acquisto del portiere.

Superman Returns

He is back where he belongs.He is back home.#SupermanReturns 🔙🟡🔵

Posted by Parma Calcio 1913 on Thursday, June 17, 2021

I ‘Ducali’ sognano in grande

L’arrivo di Buffon potrebbe essere solo il primo colpo di un Parma che ha voglia di ritornare subito in Serie A. Il presidente Krause ha intenzione di dare a Maresca una rosa molto competitiva e per questo si valutano alcuni nomi come Vazquez in attacco.

Si tratta di due profili sicuramente di categoria superiore e con il loro arrivo i Ducali diventerebbero i favoriti per ritornare in Serie A. Una scommessa che ha anche un rischio di fallimento. Sia Buffon che Vazquez, infatti, dovranno essere bravi a calarsi in una mentalità diversa da quella del massimo campionato. E sono diversi gli esempi di una stagione fallimentare nonostante nomi da categoria superiore.

GIGI BUFFON
GIGI BUFFON

Monza e Parma favorite per la promozione

Al momento Monza e Parma sono le due squadre favorite per la promozione. Una corsa che molto probabilmente coinvolgerà anche il nuovo Lecce di Baroni. Da valutare, invece, Benevento e Crotone. I sanniti stanno risolvendo la questione allenatore e solamente dopo si valuterà il mercato da fare. I calabresi molto probabilmente rifonderanno la rosa e non sarà semplice poter competere per le prime due posizioni con un allenatore e una squadra completamente diversa da quella precedente.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 17-06-2021


A Christian Eriksen sarà impiantato un defibrillatore sottocutaneo

Sergio Ramos lascia il Real Madrid: “Uno dei momenti più difficili della mia carriera”