Gianluigi Donnarumma al Corriere dello Sport: “Juve favorita ma noi ci siamo”

Lunga intervista di Gianluigi Donnarumma al Corriere dello Sport: “Nel mio futuro vedevo solo il Milan. Non vedevo nessun’altra squadra”.

MILANO – La giornata odierna è dedicata a Gianluigi Donnarumma. Il portiere del Milan è stato il protagonista della rubrica sul Corriere dello Sport di Walter Veltroni “A tu per tu“. Tanti gli argomenti toccati dal numero uno rossonero a partire dalla vicenda nel rinnovo del contratto: “Sinceramente – ammette Gigio – io non pensavo a nessuna squadra, cercavo di rimanere tranquillo e non pensavo a niente. Nel mio futuro vedevo solo il Milan. Le voci erano tante ma io volevo cercare di isolarmi e dare tutto per vincere gli Europei ma non ci siamo riusciti“.

Donnarumma: “Ho rinunciato a molto per restare al Milan”

Gigio Donnarumma ha confermato le offerte milionarie: “Sinceramente ho rinunciato a molto per restare al Milan anche se le squadre le dicono i giornali“.

Sul Milan: “Abbiamo cambiato molto e adesso stiamo cercando di fare gruppo, di allenaci bene, di ascoltare il mister. Dobbiamo tornare in Champions, quella è la prima cosa. Cerchiamo di dare il massimo“.

Sul campionato: “La Juventus rimane la squadra favorita ma noi ci siamo“.

Sugli esami di maturità: “Li farò quando sarà pronto. Quest’anno non me la sentivo ed è stato fatto un enorme casino. Sono un ragazzo di diciotto anni come gli altri. Vorrei che non lo si dimenticasse mai“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-08-2017

Francesco Spagnolo

X