FIFA, Infantino confermato presidente: “Siamo diventati simbolo di onestà”

Gianni Infantino confermato presidente della FIFA fino al 2023: “Scandali addio, siamo nuovamente simbolo di onestà e qualità”.

PARIGI (FRANCIA) – Gianni Infantino eletto presidente della FIFA. Il mandato dell’attuale numero uno del calcio mondiale è stato rinnovato fino al 2023. Un attestato di fiducia che il dirigente di chiare origini italiane commenta così: “Oggi si parla solo di calcio – sottolinea citato dal sito de La Gazzetta dello Sportabbiamo recuperato quella credibilità che prima mancava con tutti gli scandali. Non sono stato perfetto ma se andiamo a vedere cosa ho fatto ci sono state sicuramente molte cose buone“.

Gianni Infantino FIFA
Gianni Infantino (fonte foto https://www.facebook.com/fifa/)

FIFA, Gianni Infantino eletto nuovamente presidente

Nel suo discorso di ringraziamento Gianni Infantino si è soffermato sulle cose fatte in questi anni: “La trasparenza, la situazione finanziaria migliorata con un bilancio che è passato da 5 a 6,4 miliardi di dollari. Abbiamo aumentato le riserve pur distribuendo fondi alle Federazioni“.

Ma non si ferma qui: “L’aumento del Mondiale a 48 squadre con 16 nazioni che potranno qualificarsi e sviluppare il calcio. Il Mondiale più bello di sempre in Russia, quello per club a 24 squadre dal 2021. L’assegnazione trasparente del Mondiale 2026 a Usa, Canada e Messico“. E in conclusione c’è spazio anche per il VAR: “La sua introduzione non cambia questo sport ma lo rende più pulito. Le commissioni dove si discute democraticamente il futuro del calcio. Gli accordi con le associazioni Mondiali. Le donne nell’amministrazione FIFA“.

Gianni Infantino confermato numero uno della FIFA

Conferma scontata per Gianni Infantino che è stato eletto per acclamazione, nonostante fosse l’unico candidato. Per lui ora altri quattro anni di duro lavoro con l’obiettivo di dare nuovamente credibilità al calcio mondiale. Un percorso iniziato ormai diversi mesi fa e che dovrà proseguire anche in futuro. I primi risultati si iniziano a vedere ma sicuramente la strada da fare è ancora luna e non ci si può fermare sul più bello.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/fifa/

ultimo aggiornamento: 05-06-2019

X