A Natale Giga gratis per tutti. Le compagnie telefoniche accettano la proposta della ministra Pisano.

ROMA – A Natale Giga gratis per tutti. La proposta avanzata dalla ministra Pisano è stata accettata da tutte le compagnie telefoniche. “Potersi trovare fisicamente distanti da familiari, amici, persone con le quali si hanno legami affettivi – le parole dell’esponente del Governo, riportate da La Repubblicanon deve significare necessariamente impossibilità di comunicare e di trascorrere insieme una serata che negli anni scorsi si era abituati a trascorrere vicini. E con i giga gratis sarà più semplice essere in collegamento con le persone care“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Vodafone accetta la proposta: “Contenti di aderire all’invito del ministro”

La prima azienda ad aver accettato la proposta è stata la Vodafone: “Siamo felici di aderire all’invito del ministro per l’Innovazione tecnologia e la digitalizzazione Paola Pisano rivolto agli operatori di telecomunicazioni. Vodafone offrirà traffico e gratuito e illimitato ai propri clienti dalle ore 18 del 24 dicembre e per tutta la giornata del 25 dicembre. Questa iniziativa aiuterà diversi milioni di clienti che hanno dotazioni esigue di Giga e consentirà alle persone di restare in contatto tra loro in un momento difficile ed eccezionale“.

Vodafone
fonte foto https://www.facebook.com/vodafoneit/

Tim: “Accettiamo la proposta della ministra”

Sulla linea della Vodafone anche Tim: “Confermiamo l’impegno dell’azienda per connettere gli italiani e permetterà a milioni di cittadini di restare in contatto con i propri cari“. L’azienda garantirà i Giga gratis nelle stesse ore della concorrente.

Proposta accettata anche da WindTre. In questo caso, però, i giga gratuiti entreranno in vigore dalla mezzanotte del 24 dicembre e per tutta la giornata di Natale. E non si esclude una proroga per Capodanno. Possibile nelle prossime ore un nuovo incontro con la ministra Pisano per trovare un accordo per la fine dell’anno. E la distanza in questo modo potrebbe ridursi, anche se in molti hanno deciso di abbandonare il cellulare durante le festività.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/TimOfficialPage

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 15-12-2020


Coronavirus, Italia zona rossa (o arancione) a Natale. Speranza: “Evitare terza ondata”

Mario Draghi al G30, “Imprese a rischio, è urgente agire”