I Gilet gialli fanno irruzione a Sanremo

I Gilet gialli fanno irruzione a Sanremo. Fly Rider: dimostriamo a Di Maio chi sono le vere casacche gialle, lui ha incontrato quelle sbagliate.

Il rapporto tra Italia e Francia continua a infiammare la politica estera. Dopo l’incontro tra Di Maio, Di Battista e un’ala dei manifestanti dei Gilet gialli, Fly Rider, uno dei leader indiscussi del movimento, ha minacciato il vicepremier pentastellato annunciando un’irruzione a Sanremo.

Protesta dei gilet gialli in Francia
Parigi (Francia) 08/12/2018 – protesta gilet gialli / foto Elyxandro Cegarra/Panoramic//Insidefoto/Image nella foto: protesta gilet gialli

I Gilet gialli a Sanremo

I Gilet gialli sono arrivati a Sanremo intorno alle ore quattordici. Rispetto alle premesse i risultati sono stati decisamente al di sotto delle aspettative. I manifestati arrivati nella città del Festival sono circa una quindicina, arrivati in macchina con la loro casacca distintiva e con alcune bandiere della Francia.

I manifestanti si sono radunati a pochi metri dal teatro Ariston e sono controllati a vista dagli agenti della polizia italiana. A circa un’ora dall’inizio della manifestazione, l’impressione è che la vicenda possa concludersi senza problemi o complicazioni.

Gilet gialli a Sanremo
Fonte foto: https://www.facebook.com/claudiio.zioclaudio

I Gilet gialli annunciano una manifestazione a Sanremo

La manifestazione a Sanremo è stata annunciata sui social con un post che ha raccolto in poche ore più di mille like. Il leader dei gilet gialli ha fatto però sapere di non essere intenzionato a condurre i suoi all’interno del teatro Ariston.

Inevitabilmente le autorità italiane hanno rinforzato i controlli a Sanremo e nelle zone circostanti nel tentativo di intercettare i manifestanti prima del loro arrivo in quella che al momento è la capitale italiana della musica e dello spettacolo.

ultimo aggiornamento: 08-02-2019

X